Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Bavarese alle mandorle


Aahhh, la Primavera... Le belle giornate di quest'ultima settimana ci fanno sentire che è davvero vicina. So che il tempo sta già cambiando, seguo il meteo, le previsioni parlano di nuove piogge al centro-nord. Ma io sto al sud. E qui c'è il sole. Quando arriva la Primavera ne sento l'odore. Ci avete mai fatto caso? Il venticello primaverile solleva polvere e polline e questi si attaccano sui nostri vestiti, sulla nostra pelle, è un odore inconfondibile. Io lo sento. E mio marito mi dice che è così perchè ho la puzza sotto al naso!
Comunque, con queste temperature gradevoli viene voglia di qualcosa di fresco, oltre che di goloso, e allora perchè non preparare una bella bavarese? Questa qui è particolare perchè la presenza delle mandorle tritate porta a 'masticarla', cosa un pò insolita per un dolce al cucchiaio. Ecco la ricetta:

Bavarese alle mandorle
Un tavolo per quattro)

Ingredienti:

250 ml di panna fresca
200 ml di latte di mandorle
125 gr di zucchero a velo
12 gr di gelatina in fogli (colla di pesce)
80 gr di farina di mandorle finissima (o mandorle tritate)
2 tuorli e 1 albume

Per guarnire:

crema di pistacchi
mandorle a lamelle
pistacchi tritati


Mettere in frigo lo stampo da utilizzare. In un pentolino sbattere a crema i tuorli con metà dello zucchero, unire il latte di mandorle non freddo (io ho utilizzato quello pronto da bere, nel brick) e mettere sul fuoco; sempre mescolando, portare a bollore, togliere dal fuoco e far intiepidire. Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per qualche minuto, poi strizzarla e aggiungerla alla crema, mescolando per farla sciogliere bene. Montare a neve l’albume e montare la panna con il rimanente zucchero a velo. Versare la farina di mandorle in una ciotola, incorporare la crema, poi l’albume montato a neve ed infine la panna montata, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Versare nello stampo precedentemente raffreddato e mettere in frigo per qualche ora.
Al momento di servire, immergere lo stampo per pochi minuti in acqua tiepida, poi rovesciare su un piatto da portata, guarnire con la crema di pistacchi, i petali di mandorle e i pistacchi tritati.

Stampa la Notizia

26 commenti:

  1. Mhhhh che buona,è vero con il primo caldo, ci porta a desiderare qualcosa di fresco. Brava Mgrazia, non ti smentisci mai :)

    RispondiElimina
  2. Davvero splendida, elegante chissà che buona e che bellissima presentazione buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!! Buona domenica anche a te.

      Elimina
  3. Ciao maria Grazia, bellissima Bavarese!! complimenti anche per il blog, che seguirò con moooolto piacere! Una buona domenica da Agata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, a presto allora, buona domenica!

      Elimina
  4. Ma che bontà la tua bavarese.
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. Ma che bella devo proprio provarla con le mandorle!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  6. Sai che non ho mai fatto una bavarese? Già mi sono copiata la tua ricetta perchè mi piace moltissimo un ingrediente: il latte di mandorla.
    Bravissima,ciao!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita, il tuoi complimenti mi fanno sentire davvero molto onorata. Tutte voi avete dei blog bellissimi e siete delle cuoche fantastiche, io ho ancora tanto da imparare.

      Elimina
  7. Sarai anche al sud, ma anche al nord qualche giorno fa avevamo la primavera, ok oggi un pò meno, ma sono fiduciosa :) A parte le chiacchiere....questa tua bavarese è un sogno!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia che meraviglia questa bavarese!!
    Complimenti Maria Grazia, sei bravissima!!!
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  9. E' vero la primavera riapre le porte a dolci al cucchiaio e con la frutta fresca ....questa tua bavarese è strepitosa voglio provarla!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille anche a te! Se la provi, fammi sapere...

      Elimina
  10. Ti seguo subito cin un dolce così non voglio perdermi altre tue bontà! Mi piace con le mandorle:-) anche io sento il profumo della primavera in quell aria frizzante e mi rinvigorisce:-) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beeene, sono in ottima compagnia, allora! Grazieee

      Elimina
  11. Bellissimo e d'effetto, barvissima!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Maria Grazia! Piacere di conoscerti! Grazie mille per la visita e per i complimenti!! Ricambio, il tuo blog è molto bello!! A presto!

    RispondiElimina
  13. questa ricetta l'avevo persa! wow è un'ottima idea e mi piacciono così tanto i pistacchi e tutto quello che si può fare con essi, triti e creme varie:-) bravissima!

    RispondiElimina
  14. Perchè anche l'albume?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'albume montato a neve dà un po' di consistenza in più e il dolce viene meno "budinoso". Ciao :-)

      Elimina
  15. Mamma mia ma questa me l'ero persa.....sto per svenire, deve essere buona da non credere! Slurp, superslurp e megaslurp!!! Emanuela

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it