Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Crostata al pesto con gamberi, rucola e pomodorini


Questa torta salata sa di 'bella stagione'. Fa venire in mente le serate estive in cui viene voglia di qualcosa di fresco. Ho preso l'abitudine di utilizzare il pesto non solo come condimento della pasta, ma anche negli impasti, che sia quello della pizza o di una torta salata, aggiunge quel sapore e quel profumo che danno un tocco in più. Spesso lo aggiungo anche nel sugo di pomodoro, al posto della classica foglia di basilico che profuma sì, ma viene inevitabilmente messa a lato del piatto. Qualche cucchiaio di pesto lo metto anche nella salsa per alcuni tipi di carne. Ma ve lo racconterò in una prossima occasione. Intanto, ecco la ricetta di questa crostata.

Crostata al pesto con gamberi, rucola e pomodorini
Un tavolo per quattro)

Per la frolla salata
200 g di farina 00
80 g di burro
2 tuorli
3 cucchiai di pesto
1 pizzico di sale

Per il ripieno
250 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
150 g di gamberetti sgusciati
mezzo bicchiere di vino bianco
pomodorini q.b.
rucola q.b.

Versate la farina in una terrina, unite i tuorli, il burro a pezzetti, il pesto e il sale. Impastate con la punta delle dita e poi trasferite su un piano infarinato; se necessario, aggiungete un cucchiaio di acqua fredda per rendere l’impasto più lavorabile. Impastate finchè gli ingredienti saranno ben amalgamati, date la forma di una palla, coprite con pellicola per alimenti e mettete in frigo per mezz’ora.
Stendete la pasta in uno stampo da crostata imburrato, coprite con un foglio di carta forno e mettete sul fondo un po’ di fagioli secchi, infornate a 180° per 15-20 minuti, poi togliete la carta forno e i fagioli e continuate la cottura per altri 5-10 minuti. A cottura ultimata, togliete dal forno e fate raffreddare.
In una padella fate scaldare un po’ d’olio e versate i gamberetti, a metà cottura sfumate con il vino, regolate di sale e togliete dal fuoco. Mettete nella padella il formaggio Philadelphia (o altro equivalente) e mescolate per farlo sciogliere a crema.
Tagliate i pomodorini a pezzetti e condite a vostro piacimento. Versate la crema di formaggio e gamberetti sulla base della crostata, poi spargete in superficie i pomodorini e le foglie di rucola spezzettate. Mettete in frigo per circa un’ora prima di consumare. 
Stampa la Notizia

11 commenti:

  1. Complimenti! Questa torta salata è uno spettacolo e anche a me ricorda belle serate estive :)

    RispondiElimina
  2. Anche tu non scherzi Mariagrazia con le tue ricette:) bel blog, ti ho aggiunta;) un bacio

    RispondiElimina
  3. Deliziosa, anche nei colori! Mi sa che anche questa ricettina la preparerò prestissimo!

    RispondiElimina
  4. questa si che sembra buona! grazie per la visita che ho ricambiato volentieri!

    RispondiElimina
  5. Che dire di questa ricetta? Bellissima ,proprio come te. Un bacio

    RispondiElimina
  6. che buona!!! fresca e deliziosa soprattutto per l'estate! ^-^

    RispondiElimina
  7. Colorata, bella fresca e appetitosa!!

    RispondiElimina
  8. Buonaa, bella, colorata di primavera!
    complimenti e buona serata :))

    RispondiElimina
  9. L'ho fatta, se ti fischiavano le orecchie eravamo noi che ti facevamo i complimenti!!!!! Buonissimaaaaaaaaa
    Grazie della fresca ricetta e buona serata
    ciaooooo ::)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io che pensavo che quel fischio fosse di un treno di passaggio ... ihihihi Grazieeeee, sono contenta. Baci.

      Elimina

Template by Dlmdesign.it