Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gnocchi di patate


Gli gnocchi hanno un'origine antichissima, inizialmente erano a base di sola farina, acqua e sale, successivamente venne introdotto l'utilizzo delle patate e questa divenne la ricetta più diffusa, anche se esistono tante altre preparazioni, che si realizzano con l'impiego delle farine più disparate e con varie aggiunte (come ad esempio quella delle verdure) direttamente nell'impasto. La preparazione è molto facile, bisogna solo stare attenti ad utilizzare le patate ben fredde e a dosare la quantità di farina in base all'assorbimento che faranno appunto le patate: con troppa farina nell'impasto risulteranno duri; al contrario, se la farina è poca, durante la cottura si spappoleranno. Possono essere anche congelati, ma vanno prima sistemati ben allargati su un vassoio, messi in questo modo nel congelatore per circa un'ora, poi potremo toglierli e raccoglierli nei sacchetti appositi ed infine riporli nuovamente nel congelatore, dove potranno rimanere per circa sei mesi.

Gnocchi di patate (ricetta base)
Un tavolo per quattro)

Ingredienti:
1 kg di patate
300 g circa di farina 00 (ma dipende dall'assorbimento delle patate)
1 uovo
sale q.b.

Lessate le patate con la buccia, poi pelatele e schiacciatele con l'apposito attrezzo. Allargate bene per farle raffreddare e far perdere l'umidità, quando saranno ben fredde mettete il sale, raccogliete la purea sulla spianatoia, aggiungete la farina e l'uovo ed iniziate ad impastare. Se necessario, aggiungete altra farina sulla spianatoia affinché il composto non attacchi, ma è importante che l'interno rimanga molto morbido. Prelevate delle porzioni di impasto e formate dei filoni, tagliateli a tocchetti e passate questi ultimi sul rigagnocchi, anche questo ben infarinato, disponendo i singoli gnocchetti su un vassoio (di solito io metto un foglio di carta da forno sul vassoio e lo cospargo di farina).


Fate cuocere in acqua bollente salata, scolando gli gnocchi non appena saliranno a galla.


Stampa la Notizia

4 commenti:

  1. Buonissimi!!! Un classico della nostra cucina!

    RispondiElimina
  2. Buoni, buoni,sai questo tipo di pasta non lo preparo quasi mai...tu mi stai incoraggiando!!

    RispondiElimina
  3. Amo i gnocchi! Il mio piatto preferito:-))
    Li mangio pure durante le mie vacanze Austria:-D
    Tanti saluti e complimenti per il blog, Lisa.

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it