Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Plumcake salato con zucca e asparagi

Il plumcake salato ha una preparazione piuttosto semplice ed è versatile, può essere farcito con gli ingredienti che la fantasia suggerisce, si presta bene ad essere servito nei pranzi e cene a buffet, può essere consumato da solo o in accompagnamento ad altre pietanze. Le ricette che finora ho trovato sul web, però, prevedono tutte l’utilizzo del lievito istantaneo, ma io non lo amo particolarmente, per cui ho preferito attendere i tempi di lievitazione del lievito classico ed avere un risultato ultra-soffice.

Plumcake salato con zucca e asparagi
Un tavolo per quattro)

Ingredienti:
300 g di farina tipo 0
3 uova
mezzo bicchiere di latte
mezzo bicchiere di olio di semi
mezza bustina di lievito secco
due cucchiaini di zucchero
300 g di zucca già pulita
50 g di asparagi
100 g di formaggio tipo emmental
due cucchiai di parmigiano grattugiato
sale e olio q.b.

Tagliate la zucca a piccoli pezzi e ponetela in una padella con un cucchiaio di olio, mettete un coperchio e fate stufare, quando sarà cotta aggiungete il sale e schiacciatela con una forchetta. Lessate gli asparagi in acqua salata, scolateli e fateli raffreddare, poi tagliateli a rondelle. Tagliate il formaggio a dadini.
Mescolate la farina con lo zucchero e il lievito, unite le uova leggermente sbattute e a temperatura ambiente, l’olio e il latte tiepido. Mescolate energicamente con una spatola (oppure, se l’avete, utilizzate la planetaria), poi unite la zucca, gli asparagi, il formaggio a dadini e il parmigiano grattugiato. L’impasto deve rimanere piuttosto liquido. Amalgamate bene, poi versate in uno stampo da plumcake imburrato o rivestito con carta da forno. Mettete a lievitare in luogo tiepido, finché non raddoppia di volume. Ponete nel forno preriscaldato a 180° per circa 40-45 minuti. A fine cottura, non aprite subito il forno ma lasciate il plumcake nel forno spento per qualche altro minuto e poi aprite leggermente lo sportello. Questo per evitare che si “sgonfi” bruscamente. Fate raffreddare bene, poi capovolgete su un piatto da portata.

P.S.: il giorno dopo è molto più buono….
Stampa la Notizia

5 commenti:

  1. Questo plumcake è sicuramente da copiare :)

    RispondiElimina
  2. Moooolto interessante! Da provare!

    RispondiElimina
  3. bellissima idea del plucake salato! io chissà perchè faccio sempre quello dolce...golosa che sono! un bacio da Luna!

    RispondiElimina
  4. gnam gnam... mi sa che avendo solo zucchine al momento..potrei farlo con quelle. Bellissimo questo plum cake!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. ummmm.. se ve deliciosa, gracias por tu receta,
    la provaré y si sale buena , y la publico pondre
    tu nombre .. gracias un abrazo

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it