Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Una crostata ... di brioche


Sabato scorso, colta da una irrefrenabile voglia di impastare, anche se è oramai pomeriggio avanzato decido di preparare la pasta lievitata, in parte dolce e in parte salata.
Quella salata la utilizzo per la cena. Quella dolce, visto che si è fatto tardi, la metto in frigorifero con l'intenzione di preparare le brioches per la colazione dell'indomani. Non faccio i conti però con il cambio di orario, dimenticando che quella notte ci avrebbe rubato un'ora di sonno.
La mattina dopo mi alzo di soprassalto, è già tardissimo, ma con tutte le buone intenzioni vado dal mio impasto ed inizio a fare quello che ho in mente di fare, ovvero delle brioches a forma di ciambella farcite con la marmellata.
Dopo averne fatte un paio mi son già stufata, ci vuole troppo tempo: stendi la pasta, ritaglia, metti la marmellata, sovrapponi, fai aderire i bordi ... nel frattempo l'orologio ha preso la rincorsa! Bene, cambio di programma, stendo in una teglia unica. E poi? Boh. Metto uno strato di marmellata di fragole. Toh, sembra una pizza. Ma allora ci va la mozzarella, no? Vediamo ... Con le fragole posso mettere ... l'ananas. Ce l'ho! Vai con la scatoletta di ananas sciroppato; taglio a pezzetti e spargo. Ok, e adesso? Mica posso infornare così. Oddio, oltre che una pizza mi ricorda un pò la base di una crostata... Una crostata ??? Perchè no! Vai con le strisce ... vediamo cosa viene fuori. Ed eccola qua.

Crostata di pasta brioche
Un tavolo per quattro)

Ingredienti:

200 g di farina 00
180 g di farina manitoba
mezzo cubetto di lievito di birra
60 g di burro
100 g di zucchero semolato + 1 cucchiaino
100 ml di latte
due tuorli
scorza di limone grattugiata
un pizzico di sale

Per farcire

200 g di marmellata di fragole
200 g di ananas sciroppato

Mescolate le due farine e prelevate 100 g che serviranno a preparare il lievitino: intiepidite il latte in un pentolino, aggiungete un cucchiaino di zucchero e il lievito e fate sciogliere, poi incorporate il liquido ai 100 g di farina. Formate un panetto, mettetelo in una ciotola, sigillate con pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti in luogo tiepido (ad es. nel forno spento con lo sportello chiuso).  Alla farina rimanente unite il burro morbido a pezzetti, lo zucchero, i tuorli, la scorza di limone grattugiata e il sale. Iniziate ad impastare, poi mettete al centro il panetto lievitato e impastate ancora molto bene finchè sarà amalgamato perfettamente. Mettete in una terrina infarinata, sigillate con pellicola e ponete a lievitare per almeno 2 ore, o comunque fino al raddoppio del volume (io, come ho già detto, dopo che la pasta era raddoppiata di volume ho conservato in frigo fino al mattino successivo).
Stendete i due terzi dell'impasto in una teglia rotonda foderata con carta da forno. Ricoprite con la marmellata e spargete l'ananas tagliato a pezzetti. Con l'impasto rimanente formate la classica griglia della crostata, spennellate le strisce con un pò di latte e cospargete la superficie con un pò di zucchero semolato. Infornate a 180° per 20-25 minuti circa.



P.S.: le due ciambelline comunque non erano poi tanto male ...

Stampa la Notizia

31 commenti:

  1. Mi piaceeee... idea grandiosa ^_^

    RispondiElimina
  2. Cosa dire? Una crostata succulenta, anzi da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  3. meravigliosa e buonissima !! A presto

    RispondiElimina
  4. Che bella idea ...
    crostata briosciosa ?
    Super buonissima
    un bacio

    RispondiElimina
  5. Che bonta!
    Sei strepitosa
    Baci
    ISA

    RispondiElimina
  6. favolosaaaa, complimentiiii
    A presto e buon pomeriggio :))

    RispondiElimina
  7. Un'idea meravigliosaaaaaaa!!!!!genialeeeeeeeeeeeee!!!Ti mando un bacio!!!

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutteeeee.Un bacio anche a voi. ^_^

    RispondiElimina
  9. grazie x la visita! ti seguo anche io! bellissimo questo intreccio!

    RispondiElimina
  10. a chi lo dici! anche a me quando viene la voglia pazza di impastare (trovo sia un valido antistress) non penso ad altro! magnifica la crostata!

    RispondiElimina
  11. credo che ne sia venuta una delizia! vi siete fatti in amiglia proprio una bella colazione. Un bacio

    RispondiElimina
  12. Ma che meraviglia!!! Bella bella bella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche buona buona buona!!! Parola di boy scout :D:D:D

      Elimina
    2. Ah, su questo non ho avuto il minimo dubbio!!! ;D

      Elimina
  13. Ha un'aspetto fantastico!!! Dev'essere deliziosa!!!

    RispondiElimina
  14. Che bell'idea!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Fantastica questa ricetta!!! E grazie per la tua visita, da oggi ti seguo con piacere!!!!

    RispondiElimina
  16. eh no...cosi giochi sporco....non vale...una brioche formato crostata...ne è avanzata una fetta? ho i miei dubbi...

    RispondiElimina
  17. Ti rispondo per le rime.....hihihihihi....."alla faccia del bicarbonato di sodio "...pure la crostata di brioches ti sei inventata? Mi piace.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Totò... troppo forte. Grazieeeee. Buona serata.

      Elimina
  18. Questa è una vera goduria per il palato!!! Ti faccio i miei complimenti, ottima idea!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Maria Grazia,il tuo blog è molto bello,passa da me troverai una sorpresa

    RispondiElimina
  20. ma che bonta ti seguo se ti va passa da me mi farebbe piacere ciao

    RispondiElimina
  21. Non conoscevo il tuo blog, ma ora che ci sono passata penso di tornare spesso! questa crostata è magnifica e, a dire il vero, avevo pensato fosse salata guardando la foto!

    RispondiElimina
  22. Che idea!! Mi piace e non poco... e secondo me è ancora più buona!! Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  23. Che dire...evviva il cambio orario!! Ma è è è.....fantastica...veramente, dalle cose più strane riescono dei capolavori!! Buona serata carissima e a presto!!

    RispondiElimina
  24. ciao, bella la tua crostata, non sapevo che anche avessi un blog tutto tuo, ti seguo con piacere, a presto

    RispondiElimina
  25. Meravigliosa :) sei bravissima, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  26. HOLA MARIA HACE TIEMPO QUE BUSCABA UNA RECETA COMO ESTA.
    ¿ TIENES ALGUNA RECETA DE PAN DE MOLDE , RELLENO DE QUESO
    Y BAICON ? SI ERES TAN AMABLE, ME LO COMENTAS EN MI BLOG ?
    GRACIAS UN BESO

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it