Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Polpettone zucca e funghi

Ecco un altro piatto che si può preparare in tanti modi diversi: il polpettone. Se decido di farlo, lo preparo quasi sempre la sera prima e lo affetto il giorno dopo, quando è ben freddo, per evitare che si sbricioli. Lo so, questa versione ha dei colori e dei sapori che ricordano l'Autunno piuttosto che la Primavera, stagione in cui (teoricamente) ci troviamo. Ma negli ultimi giorni le temperature sono calate vertiginosamente quindi ho deciso che per il pranzo della domenica ci stava proprio bene. 

Polpettone zucca e funghi
Un tavolo per quattro)

Ingredienti
400 g di carne tritata di vitello
100 g di mollica di pane raffermo
un bicchiere scarso di latte
un uovo e un tuorlo
due cucchiai di parmigiano grattugiato
prezzemolo tritato q.b.
400 g di zucca (da pulire)
300 g di funghi champignons
mezzo bicchiere di vino bianco
200 g di mozzarella
1 cucchiaio di fecola
sale e olio q.b.

Pulite la zucca, tagliatela a piccoli pezzi e mettetela in una padella con un cucchiaio di acqua, coprite con un coperchio e fate stufare. Quando sarà cotta salatela, schiacciatela con una forchetta e cospargete con prezzemolo tritato. Lavate i funghi, affettateli e fateli cuocere in una padella con un pò di olio, irrorando con il vino bianco dopo i primi minuti di cottura. Poi mettete il sale e tagliuzzateli a piccoli pezzi. Affettate la mozzarella e lasciatela sgocciolare bene.
In una terrina mettete la carne, la mollica di pane ammollata nel latte, le uova, il parmigiano, il sale e un pò di prezzemolo tritato, impastate e poi stendete su un foglio di carta da forno rettangolare.
Disponete le fette di mozzarella a fasce distanziate, poi spalmate la purea di zucca.
Coprite con i funghi, infine arrotolate aiutandovi con la carta da forno.
Chiudete bene le due estremità e ponete in una pirofila stretta. Mettete in forno a 200° per 20 minuti, poi aprite il cartoccio e continuate la cottura per altri 10 minuti, infine togliete completamente la carta da forno rigirando il polpettone nella teglia e fate cuocere per altri 10 minuti.
Fate raffreddare bene, poi affettatelo a fette regolari, utilizzando un coltello a lama seghettata, e disponete le fette su un piatto da portata o in una pirofila da forno; riscaldate le fette in forno per qualche minuto. Nel frattempo filtrate il liquido di cottura, unite la fecola e ponete sul fuoco mescolando bene. Appena inizierà ad addensarsi togliete dal fuoco.
Versate il liquido a cucchiaiate sulle fette di carne e servite subito.
Io ho accompagnato con le patate cotte al forno.

Stampa la Notizia

10 commenti:

  1. Il polpettone mi ricorda l'infanzia, mia nonna lo faceva spesso, ma sai che io non l'ho mai fatto! devo rimediare!! ciao!!

    RispondiElimina
  2. Lo preparo in diversi modi...mai fatto con la zucca,da provare!!!!baci Pina:)

    RispondiElimina
  3. Ma noooo, io adoro la zucca!!!poco importa se è autunnale!!Purtroppo non ne vedo piu in giro e ormai non è stagione quindi aspetterò ma...è un'ide preziosa!!Molto originale, mi piacciono molto le tue ricette!!!!Un bacio!

    RispondiElimina
  4. mai provato il polpettone con la zucca....ricetta da provare!!!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Buono il polpettone, i miei figli l' adorano......e con un po' di indsalata diventa un ottimo pasto completo. Brava!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ah il polpettone...quanti ricordi!

    RispondiElimina
  7. splendido! non lo faccio mai il polpettone eppure piace sempre a tutti! questo è magnifico poi!

    RispondiElimina
  8. buono!!! polpette e polpettoni mi sono sempre piaciuti!!! zucca e funghi li adoro....lo copio!!!! Brava!!! e ti seguo!!! un abbraccio marina

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it