Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tortiglioni con zucchine prosciutto e besciamella

Oggi sono arivata a casa tardissimo, mi ero già rassegnata all'idea di dover preparare un semplice piatto di pasta con olio e formaggio, ma mentre l'acqua era sul fuoco ho aperto il frigo ed ho visto che proprio vuoto non era, qualcosa si poteva tirar fuori. E così ho acceso pure il forno (mi arriverà una bolletta stratosferica, lo so, me lo sento). La ciurma è rientrata proprio quando avevo appena messo la teglia nel forno. Ovviamente mia figlia si è pure lamentata perchè doveva ancora attendere qualche minuto, il pranzo non era pronto ... A volte penso: "Ma chi me lo fa fare!". Ma tanto, se avesse trovato la pasta con olio e formaggio si sarebbe lamentata lo stesso, per la serie "non cucini mai niente di buono"... Ah, questi figli!

Tortiglioni al forno con zucchine, prosciutto e besciamella
Un tavolo per quattro)

Ingredienti
500 g di pasta formato tortiglioni
3 zucchine (circa 350 g)
100 g di prosciutto cotto
200 ml di besciamella (questa volta ho usato la besciamella pronta)
un pezzetto di emmenthal
parmigiano grattugiato
olio e sale

Mentre la pasta è in cottura, pulite le zucchine, lavatele, raschiatele e affettatele. Friggetele per pochi minuti, poi togliete dalla padella e mettete il sale. Tenete l'olio da parte. Tritate il prosciutto cotto con un coltello. Stemperate la besciamella con qualche cucchiaio dell'acqua di cottura della pasta. Tagliate il formaggio a dadini. Scolate la pasta e conditela con l'olio delle zucchine, poi unite il prosciutto, le zucchine, metà della besciamella e mescolate. Trasferite in una pirofila unta di olio, spargete i dadini di formaggio, versate la besciamella rimanente e cospargete con il parmigiano grattugiato. Infornate a 200° per 15 minuti, finchè non si formerà la crosticina.

Stampa la Notizia

30 commenti:

  1. e...all'improvviso, vengono quasi sempre fuori dei capolavori!!...
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, a volte danno più soddisfazioni queste ricette improvvisate che non quelle più elaborate. Grazie, ciao!

      Elimina
  2. Ottima ricetta non è che ti è avanzato un piatto?! scommetto che se li sono spazzolati tutti!!! Eh già io non ho figli ma quando vivevo a casa con i miei genitori non me ne andava bene una...dai Maria Grazia puoi farcela!!!! E poi credo che con una super mamma e super cuoca come te, i tuoi figli saranno sempre contenti! Questa ricetta non la conoscevo perchè spesso i tortiglioni li faccio cuocere quasi fino a fine cottura in acqua salata(come la normale pasta) poi li scolo e li condisco con: mozzarella di bufala a tocchetti, un paio di uova sbattute con dentro un trito di origano, acciughe e capperi, sistemo tutto in una teglia, li cospargo in superficie con fiocchi di burro e pangrattato e li passo al forno qualche minuto ^-^ per far formare una crosticina croccante e far sciogliere la mozzarella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu nel blog hai deciso di mettere solo dolci? E' un peccato, guarda qua che bella ricettina.. io intanto segno. Grazie, un bacione.

      Elimina
    2. :-) yesssssssss ^-^ ma chissà si può sempre aggiungere una parte salata magari più in là!!! Un Barba-bacione anche a te^-^

      Elimina
  3. mamma mia che bontà!!! io oggi ho mangiato riso in bianco mio malgrado! per la serie facciamoci del male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che non sia per motivi di salute. Sei a dieta? Un abbraccio.

      Elimina
  4. Ottima ricetta...i figli si lamentano sempre.Io un bel piatto lo mangerei...

    RispondiElimina
  5. Buona!Mi consolo, non solo i miei bambini ha lamentarsi :) adoro i tortiglioni baci ISA

    RispondiElimina
  6. Complimenti davvero per questo tuo blog così ricco e invitante proprio come i tuoi piatti!! Ti seguirò con piacere!!!
    Un abbraccio,
    Franci

    RispondiElimina
  7. Tu lasciali lamentare... poi passo io, spazzolo via tutto... e non gli lascio niente!!! Così si imparano.... Buonissimi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che di lamentare si lamentano, ma poi mettono il turbo e consumano da morire! :D

      Elimina
  8. Quando si lavora, o quando capita di fare delle commissioni che ci impegnano parecchio è dura...io a pranzo ho solo un'ora di pausa, ma nonostante ciò, riesco sempre a preparare qualcosa di buono, e certe volte le cose più creative capitano proprio quando il frigo è vuoto, o quasi. Questa pasta è golosissima !
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono abituata a preparare sempre all'ultimo minuto, perchè ho la pausa pranzo breve; preparo qualcosa in anticipo solo quando ho degli ospiti, altrimenti solo cose veloci. Veloci ma saporite.. Ciao, grazie!

      Elimina
  9. Uhmmmmmm, io appena l'ho vista .ho sbavato a sufficienza^_^ Mi sembra una delizia cremosa....come piace a me!!!!e anche se i figli si lamentano..poi sono certa che..aprrezzano eccome, con una madre cosi!!Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Yrma, sei sempre gentilissima. :))

      Elimina
  10. Mamma mia che bontà! Lamentarsi è una caratteristica dell'essere figlio, come dire "In questa casa non c'è mai niente da mangiare" :)

    RispondiElimina
  11. Ma che bella teglia di pasta, è vero che a volte quando si apre il frigo con la speranza di poter trovare qualcosa da combinare escono fuori delle cosine niente male, chissà come mai. Un abbraccio e buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pasticciando pasticciando... alcuni pasticci riescono bene! Ciao, un abbraccio anche a te.

      Elimina
  12. CHE SPLENDIDA PASTA...
    Un bacio Maria Grazia!!!!!!!
    e tesoro ti abbraccio forte
    Ciaoooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  13. Ma che bontà cara Maria Grazia, è una libidine unica! Anche io la faccio ogni tanto, però tanto per mantenersi in linea, ci aggiungo anche i pisellini.
    ciaoooo stella buon pomeriggio
    baciiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono i pisellini. Ma siamo in 4 a tavola, e a metà dei mie commensali invece non piacciono. Questa volta si tratta di padre e figlio (maschio). Ti rendi conto, di come sono rovinata? Grazie, un bacione.

      Elimina
  14. Ciao bel blog. Il cibo ti invoglia a gustarlo e le foto sono ben fatte.La passione che mitti per fare il tutto è più che evidente. Buona giornata ALFREDO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, questo complimento è graditissimo, le tue parole mi invogliano a proseguire su questa strada, sono contenta di riuscire a trasmettere la mia personale passione per la cucina e la mia voglia di condividerla con gli altri. Buona giornata anche a te.

      Elimina
  15. È proprio vero che i piatti preparati di corsa sono sempre i più buoni. E questa pasta è da leccarsi i baffi!
    Un saluto
    Debora

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it