Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Crostata di mandorle


La torta alle mandorle più buona che c'è ...o almeno per me è così. Da quando ho trovato questa ricetta da qualche parte nel web, appena mi avanzano gli albumi ne approfitto e la preparo. E' molto molto semplice e tanto tanto buona...

Crostata alle mandorle
Un tavolo per quattro)

Ingredienti
200 g di farina
100 g di zucchero
80 g di burro
1 uovo
1/2 bustina di lievito
qualche goccia di aroma alle mandorle 

200 g di farina di mandorle
200 g di zucchero
4 albumi
qualche goccia di aroma alle mandorle 
100 g di mandorle senza pelle 
zucchero a velo

Preparare la base di pasta frolla: fare la fontana con la farina mescolata con il lievito, aggiungere i 100 g di zucchero, il burro ammorbidito a pezzetti, l'uovo intero e l'aroma di mandorla. Impastare bene e formare la classica palla da mettere a riposare in frigo per circa mezz'ora, avvolta nella pellicola trasparente.
Preparare il ripieno mescolando la farina di mandorle con 200 g di zucchero e aggiungendo poco per volta gli albumi montati a neve e infine le gocce di aroma.
Stendere la pasta frolla in una teglia da 24 cm lasciando un bordo alto, versare il ripieno e poi disporre in superficie le mandorle intere, spingendole leggermente verso il basso; ripiegare i bordi della pasta frolla.


Infornare a 180 gradi per circa mezz'ora.


Una volta fredda, spolverare con zucchero a velo.



Stampa la Notizia

31 commenti:

  1. Mi piace molto questa crastata.....me la segno :-P
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  2. Hai ragione carissima Maria Grazia,sento già il profumo che invade la casa!!!
    Bravissima,un bacio

    RispondiElimina
  3. La regina delle crostate brava baci ISA

    RispondiElimina
  4. Io ti credo cara Maria Grazia!!!!!segno la ricetta e la rifaccio presto!!!!!
    Grazie mille per la condivisione.... se c'è una cosa che amo dei blog è proprio questo.....è come andare a casa di un'amica per il caffè...e trovare sorprese belle come questa crostata!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace molto questa cosa che hai scritto, condivido in pieno. Baci.

      Elimina
  5. wow fantastica ed un ottima idea per usare gli albumi!

    RispondiElimina
  6. Buonaaaaaa, posso autoinvitarmiiiiiiii???? che meraviglia!
    ciao cara buona serata ::)))

    RispondiElimina
  7. Complimenti Maria Grazia, questa crostata è davvero molto invitante, poi le mandorle mi piacciono tantissimo!

    RispondiElimina
  8. Come ho letto crostata e visto che l'avevi postata tu...sono corsa!!!!!!!Eh già..la mia regina delle crostate ne ha "combinata" un'altra!!!!;)))))) COMPLIMENTII!!un bacio e buon weekend!!

    RispondiElimina
  9. Deve essere deliziosa!1 Prendo appunti e la provo!!
    Un saluto e buon fine settimana Carmen

    RispondiElimina
  10. E' verissimo....confermo!!!buonissima questa crostata....se ci aggiungi anche le gocce di cioccolato è divina.....sempre brava MariaGrazia....!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già è vero, tu l'avevi provata aggiungendo il cioccolato, ora ricordo. Grazie, un bacione.

      Elimina
  11. Grazie a tutte per i vostri commenti, se la provate.. fatemi sapere cosa ve ne pare. Un abbraccio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  12. e mai titolo fu più appropriato!!!! le mandorle...quanto mi piacciono, le metto ovunque!!! poi il fatto che si consumino gli albumi è una manna perchè a me ne rimangono sempre tanti!!! buonisssima!!!! buona domenica bacino

    RispondiElimina
  13. Ciao Maria Grazia, grazie per essere passata a trovarmi. Mi unisco anch'io ai tuoi lettori. Meravigliosa questa crostata, me la sono già segnata. A presto. Ciao

    RispondiElimina
  14. Ecco la mia crostata preferita! Me la sono gustata (sì, perchè ne sono golosissima) anche qualche giorno fa: troppo buona :)

    RispondiElimina
  15. scusa ma non ho capito se sopra va rivestita ancora di pasta frolla!

    Concetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, sopra c'è solo la meringa di albumi e mandorle, va ripiegato soltanto il bordo per evitare che fuoriesca dai lati durante la cottura. Hai ragione, dalla foto, con lo zucchero a velo messo sopra non si capisce. Ciao e grazie!

      Elimina
  16. Mia suocera ha fatto ieri questa crostata seguendo la tua ricetta....una favola!!! Buona e delicata! Proverò a farla anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazieee, sono contenta quando mi fate sapere di aver provato le ricette che pubblico! Visto che non dico bugie? Per me è davvero la crostata di mandorle più buona che c'è. Grazie ancora ^_^

      Elimina
  17. Ricetta invitante! Vado a comprare gli ingredienti, provo a farla e vi farò sapere. Ciao Lorena

    RispondiElimina
  18. Ho appena messo la torta in forno, ti anticipo che ho apportato 2 modifiche, non so se ho fatto bene, lo saprai dopo l'assaggio. La prima modifica è 3 tuorli nella frolla e 3 albumi a neve x ripieno (così non ho avanzi); la seconda ho frullato a farina pistacchi tostati non salati e li ho uniti a farina di mandorle e come decorazione lamelle di mandorle e sbriciolatura di pistacchi.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con 3 tuorli nella frolla, se hai lasciato invariati gli altri ingredienti, ti verrà più soffice rispetto alla mia, che invece è più croccante. Con un albume in meno nella farcia ti verrà meno "meringata". Ma indubbiamente le tue modifiche mi piacciono! E poi, le ricette si devono sempre personalizzare, no? Secondo me sarà buonissima anche con queste varianti, fammi sapere, così poi.. la provo pure io :-D Grazie <3

      Elimina
  19. L'ho assaggiata, giuro è stupenda! Grazie mille per l'idea. Vorrei aggiungere un particolare personale: oggi è mio anniversario matrimonio (14 anni), mio marito aveva papà siciliano e mamma emiliana; ora ha mangiato la torta e mi ha detto: sembra proprio un mix sicilia(mandorle e pistacchi) emilia (frolla). Sono molto contenta!!!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora auguri, augurissimi !!! Grazie a te per avermi reso partecipe, come ti ho scritto sopra vedrò di provarla anch'io con queste varianti, incontrano proprio i miei gusti. Ciao, di nuovo Buon Anniversario!

      Elimina
  20. me la metto fra le ricette riciclo albumi...adoro le mandorle
    poi se provo ti faccio sapere
    a presto!

    RispondiElimina
  21. Buona ma voglio provare a modificare la frolla. Provo a non mettere il lievito. Che dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hai già provata? Io ho messo il lievito per renderla un po' più soffice, anche se nella frolla di solito non va messo. Dipende dal risultato che vuoi ottenere. Se la preferisci più friabile, ad esempio, basta diminuire lo zucchero, in questa ricetta c'è più zucchero che burro quindi la frolla tende al croccante. Fammi sapere :)

      Elimina

Template by Dlmdesign.it