Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Semifreddo con savoiardi, crema di yogurt e fragole

Voglia di un dolcetto fresco e goloso? A volte basta davvero poco per soddisfare occhi e palato, oggi in breve tempo ho preparato questo dessert, con ingredienti che avevo già in casa. Per la verità ero indecisa se guarnirlo ulteriormente, ad esempio con del topping, o qualcos'altro, non so... Ma alla fine non ho voluto caricarlo, mi sembrava già carino così, nella sua semplicità. Per un eccesso di prudenza ne ho fatte solo due porzioni, temevo che l'esperimento non riuscisse, ho miscelato i vari componenti assaggiando man mano. Invece alla fine mio figlio mi ha detto che era buonissimo ma purtroppo "sapeva di poco"...

Semifreddo con savoiardi, crema allo yogurt e fragole

Ingredienti (per 2 semifreddi, coppette da 10 cm.)

100 g circa di savoiardi
125 g di yogurt alla fragola
50 g di Philadelphia
100 ml di panna fresca
una vaschetta di fragole
1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
1 bicchierino di Grand Marnier
1 cucchiaio raso di zucchero semolato
100 ml di acqua

Ho preparato la bagna facendo bollire l'acqua con lo zucchero semolato, poi ho aggiunto il liquore (se non lo gradite, potete utilizzare succo di fragole oppure limone).
Ho preparato la crema allo yogurt lavorando il Philadelphia con lo zucchero a velo, poi ho aggiunto lo yogurt, poi la panna montata (zuccherata a piacere) e infine alcune fragole tagliate a pezzetti.


Ho foderato le coppette da utilizzare con la pellicola per alimenti, poi ho bagnato molto velocemente i savoiardi nella bagna (non si devono assolutamente inzuppare), li ho tagliati a misura delle pareti della coppetta, li ho disposti lungo il bordo, con il lato tondo poggiato sulla base, ed ho messo tra uno e l'altro delle striscioline di fragola, ricavate tagliando le fragole più grandi.


Ho riempito la coppetta con la crema di yogurt e poi ho "chiuso" con altri savoiardi (utilizzando anche i ritagli di quelli messi lungo il bordo).


Ho foderato con altra pellicola ed ho messo in freezer per un'ora o poco più.
Ho capovolto il semifreddo su un piattino ed ho guarnito con una fragola intagliata a forma di rosa.


Ed ecco l'interno:



Stampa la Notizia

31 commenti:

  1. Risposte
    1. Ovviamente il ragionamento è: ma se siamo in quattro, perchè ne hai fatti solo due? Ora ci tocca pure dividere... :D

      Elimina
  2. Apperò potevi fare dose doppia!!!!!!!!!
    Ha ragione tuo figlio.....sa di poco!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, lo so, ma li rifarò presto. Grazie, un bacio anche a te.

      Elimina
  3. Wow!! Bellissimi e ultrabuoni!!! Sono i dolci che mi piacciono di più!! Al cucchiaio e con i savoiardi! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, di solito "savoiardi" fa pensare a "tiramisù", ma si possono fare tantissimi altri dolci. Grazie mille, buona serata!

      Elimina
  4. ahahahahah Golosone il tuo ragazzo!!!!!!!
    Che splendida idea cara Maria Grazia...deliziosa davvero!!!!!!
    e sai anch'io assaggio durante i lavori in corso...mi piace aggiungere, modificare e soprattutto poi assaporare!!!!!!!
    Un bacione ragazza e buona serata!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dove lo metti lo stress di avere la macchina fotografica a sinistra e il foglietto per appuntare le quantità sulla destra? A casa mia, mi guardano come se fossi una povera esaurita... invece alla fine mi diverto un sacco! Bacioooniiii

      Elimina
  5. ciao!!! questo dolce è golosissimo!!!! e anche bellissimo!!!! ti seguo, ok?? Ciao Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, grazie mille. A presto!

      Elimina
  6. Un dolce molto invitane. Si presenta molto Bene!!!Brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, sei gentilissima. Alla prossima!

      Elimina
  7. ma che belli maria grazia, mi piace l'interno cremoso racchiuso nel "guscio" di savoiardi!! hai avuto proprio una buona idea!!! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comincia a far caldo, il forno deve riposare un pò, e noi dobbiamo rinfrescarci. :D:D:D Grazie mille!

      Elimina
  8. Adoro i semifreddi e le charlotte! Il problema di solito è che quando arrivo a dover mangiare il dolce vero e proprio non ho più fame, perchè in precedenza ho pulito per bene le ciotole. Troppo golosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai ragione! E' impossibile raccogliere tutta la crema dalla ciotola, e poi mica si può buttar via quello che resta attaccato... eeehhh, bisogna fare sacrifici ... :D:D:D

      Elimina
  9. Bellissimi da vedere, molto graziosi con quella rosellina!approvo in pieno..un topping sarebbe stato di più. Cosi sono perfetti..quasi una charlottina:))) Complimenti cara!un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo graditissimo parere mi conforta. Grazie! Buona.. bè, oramai buonanotte :)

      Elimina
  10. Bene ora prendi il tuo foglietto per gli appunti e accanto scrivi "x2" cioè raddoppia la dose o triplicala: ottimi, veramente ottimi questi piccoli semifreddi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I conti si fanno facilmente, non ci sono uova, che di solito sono la parte più difficile da rapportare. Sono contenta che piacciano anche a te. :))

      Elimina
  11. Concordo con tuo figlio,perché dividere a metà' Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma io alla fine ho solo assaggiato, ho dovuto cedere la mia parte (e mi pare giusto..). Baci.

      Elimina
  12. Bellissimo, ma sicuramente anche buonissimo!!

    RispondiElimina
  13. E'un dolce davvero delizioso :)) Buon lunedì !

    RispondiElimina
  14. Bellissimo e sicuramente ottimo imbocca al lupo per il contest baci ISA

    RispondiElimina
  15. oh mamma che golosone questo dolce!!!!! troppo buono e bello :)

    RispondiElimina
  16. Ciao cara! Bellissimo anche questo dolce! Semplice ma d'effetto!
    Con la frutta fresca è molto primaverile.
    Grazie di cuore per la tua costante presenza!!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia questo dolce! complimentiiiiiiiiii
    ciaooo::))

    RispondiElimina
  18. ha ragione tuo figlio, almeno uno a testa, capisco la tua incertezza, ma è venuto molto bene, anche la presentazione così senza caricarlo troppo, perfetto, baci

    RispondiElimina
  19. Grazie a tutte. Mi avete rincuorato :))

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it