Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tiramisù a zuccotto


Questo è il mio post n°100. Lo voglio dedicare al mio primo amore, al primo dolce che ho fatto tantissimi anni fa e che ancora oggi per me resta sempre quello che mi riesce meglio e che tutti mi chiedono: il tiramisù, quello classico, all'italiana, con savoiardi, caffè e mascarpone. Ma se gli ingredienti restano sempre rigorosamente gli stessi di tanti anni fa (persino nelle marche dei prodotti che uso) e anche la lavorazione non la cambierò mai e poi mai, questa volta ho voluto presentarlo in una veste un po' diversa, invece della classica teglia ho utilizzato uno stampo da zuccotto. Perdonate la qualità delle foto, ma il dolce lo abbiamo consumato fuori casa e al momento del taglio i commensali erano tutti impazienti di ricevere la loro fetta ^_^



Zuccotto di tiramisù
Un tavolo per quattro)

Ingredienti (stampo diametro 16-18 cm):

2 uova grandi freschissime
85 g di zucchero
250 g di mascarpone
un bicchierino di Grand Marnier
un pizzico di sale
250 ml circa di caffè amaro
300 g di savoiardi
150 ml di panna fresca
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
cacao per spolverare
decorazioni di cioccolato

Preparare il caffè e farlo raffreddare. Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve fermissima insieme al pizzico di sale. Montare i tuorli con lo zucchero, quando saranno spumosi unire il mascarpone, amalgamare e aggiungere il brandy (o altro aroma a piacere). Infine versare gli albumi poco per volta, mescolando delicatamente con una spatola.


Foderare uno stampo da zuccotto con della pellicola per alimenti. Bagnare i savoiardi molto velocemente nel caffè, senza inzupparli, e posizionarli in verticale all'interno dello stampo, foderando poi anche la base centrale.


Versare uno strato di crema e ricoprirlo con i savoiardi bagnati nel caffè disponendoli questa volta orizzontalmente; proseguire alternando crema e savoiardi fino a richiudere con uno strato finale di savoiardi.


Mettere in frigo per 24 ore. Poi capovolgere il dolce sul piatto da portata ed eliminare la pellicola. Montare la panna con lo zucchero a velo e utilizzarla per ricoprire completamente lo zuccotto. Con una siringa per dolci formare dei ciuffetti alla base.


Spolverare con poco cacao amaro e decorare con palline di cioccolato sopra ai ciuffetti di panna 


ed infine con un bottone di cioccolato in cima, al centro del dolce.



Stampa la Notizia

15 commenti:

  1. una bella fetta, nonostante il caldo, la prendo!

    RispondiElimina
  2. 100 Auguri allora!!!! Complimenti per il 100° post e guarda qui che spettacolo, ci affonderei il viso dentro! Che goduria!!! Bellissima la presentazione, davvero originale :D

    RispondiElimina
  3. Che bel post numero 100!!
    sopratutto che bellissima ricetta, descritta molto bene e dettagliata!
    Ci credo che gli ospiti non hanno voluto attendere molto pr mangiare questa delizia! E' una bomba spettacolare! Complimenti

    RispondiElimina
  4. una volta per poco non stavo male con il tiramisù, me ne sono mangiata una chilata da sola,e ancora adesso quando lo vedo non ne ho a noia.
    Nel tuo ci farei un bel tuffo. brava e molto originale l'idea di dargli forma come uno zuccotto. ciao kiara

    RispondiElimina
  5. Credo che il tiramisù sia il mio dolce preferito..e in questa veste, mi piace parecchio :)
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
  6. il tiramisù è sempre il tiramisù, non so dire di no ad una fetta, magari anche due, bello nella versione zuccotto, baci

    RispondiElimina
  7. complimenti per il 100°...il tiramisù è il dolce che non passa mai di moda...per me una sola fetta non basta.....!!

    RispondiElimina
  8. in questo momento la mangerei volentieri una fettina,anzi due...

    RispondiElimina
  9. Buonissimo! Mi dirai "Ma come? Ci sono le uova crude!!" hai ragione, però con tutta la cremina, quella bella panna e il cacao me ne posso anche dimenticare :)

    RispondiElimina
  10. E' splendido... bellissimo da presentare e chi sa che buono!

    RispondiElimina
  11. Mentre mio marito ne va matto... io non lo faccio MAI perchè non piace nè a me nè ai bambini....Mi piace tantissimo quello al Nesquik...ma non faccio nemmeno quello...bè mi sa che mi ci impegno!!!
    La tua opera a zuccotto però la posso copiare alla grande per fare il Tiramisù al cioccolato, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente! Puoi combinare i savoiardi con qualsiasi bagna e qualsiasi tipo di crema. Io vado matta per questo tipo di dolci. Grazie per essere passata, un abbraccio :)

      Elimina
  12. Grazie a tutte voi che siete passate da qui ed avete lasciato una traccia del vostro,passaggio. Io in realta' sono fuori casa, ho lasciato la pubblicazione di qualche post gia' programmata, ma appena riesco a collegarmi leggo con immenso piacere i vostri commenti. Baci a tutti, a presto!

    RispondiElimina
  13. Complimenti, quante ricette buone e così ben presentate! Sarò molto felice di seguirti.Buona serata!

    Reneè www.isaporidelcuore.blogspot.it

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it