Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Angelica delle sorelle Simili


Conoscete l'Angelica? E' una ricetta delle famose sorelle Simili, esperte in materia di panificazione e preparazione di pasta fresca, fatta e rifatta in molteplici versioni, sia dolci che salate. La versione dolce più classica prevede un ripieno di uvetta e canditi, io ho trovato in giro per il web questa al cioccolato e ogni tanto, quando mi prende la voglia ed ho sufficiente tempo a disposizione, la faccio. Adoro le sfoglie interne di questo lievitato così particolare! Di solito uso il lievito di birra a cubetti, ma spesso il maledetto mi tende dei tranelli: quando non lo trovo irrimediabilmente scaduto mi capita di trovarci la muffolina, oppure sembra a posto e invece poi nell'impasto ... poff... non si muove, è già morto stecchito. Perciò ho preso l'abitudine di tenere in casa anche il lievito secco. Almeno finchè non deciderò una buona volta di buttarmi nell'impresa di far nascere e crescere un mio lievito madre ... ma questa è un'altra storia. Adesso facciamo questa brioche...


Angelica delle Sorelle Simili

Ingredienti
300 g di farina 00
200 g di farina manitoba
90 g di zucchero
200 ml di latte caldo
3 tuorli
120 g di burro molto morbido
1 bustina di lievito secco
1 cucchiaino raso di sale
Per la farcitura
100 g di cioccolato fondente
50 g di burro fuso

Ho miscelato in una ciotola le due farine con il lievito secco, poi ho aggiunto tutti gli altri ingredienti ed ho impastato fino ad ottenere un panetto omogeneo, che ho lasciato nella ciotola infarinata ed ho sigillato con pellicola per alimenti.


Ho tenuto la ciotola nel forno spento con lo sportello chiuso e dopo circa due ore l'impasto era raddoppiato di volume. A questo punto, senza lavorarlo ulteriormente, l'ho steso con il mattarello su un piano infarinato (io ho diviso l'impasto a metà per fare due Angeliche piccole, ma volendo si può stendere un rettangolo più lungo e farne una sola, più grande). Poi ho spalmato con il burro fuso.


Ho ricoperto con il cioccolato grattugiato (prima di procedere, ho tenuto la tavoletta di cioccolato nel freezer per evitare che si sciogliesse subito tra le dita), poi ho arrotolato partendo dal lato più lungo ed ho formato un cilindro, ho piegato a "U" e con la lama di un coltello ho inciso in profondità per aprire la pasta, facendo però attenzione a non tagliarla completamente. 


Ho intrecciato i due pezzi ed ho richiuso a formare una ciambella, che ho spostato direttamente nella teglia foderata con carta da forno; quindi ho atteso che lievitasse ancora, di nuovo fino al raddoppio del volume. Infine ho spennellato con il burro fuso rimanente.


Ho messo nel forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.


Ho atteso che si raffreddasse, poi ho spolverato con abbondante zucchero a velo.


Ecco la fetta:




Stampa la Notizia

27 commenti:

  1. E' veramente deliziosa e sembra sofficissima!! Complimenti, davvero!! :D Proverò senz'altro a farla, merita tantissimo! Un abbraccio e buona giornata, cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, fammi sapere. Buona giornata anche a te.

      Elimina
  2. Che meraviglia bellissima da vedere e sara' anche molto buona. Buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è bella ed è buona, con tanti strati all'interno. Grazie, buon week end anche a te

      Elimina
  3. Risposte
    1. E che profumino ... tu di pasta lievitata ne sai più di me.

      Elimina
  4. Io ho fatto la loro angelica salata, ora grazie a te proverò questa dolce. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io invece proverò quella salata! :D:D:D Grazie, ciao.

      Elimina
  5. Che bella ricetta!!! non la conoscevo ma vorrei proprio provarla. buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata anche a te e se la provi fammi sapere, ci vuol pazienza ad attendere che lieviti per bene dopo l'intreccio, altrimenti all'interno resta gommosa.

      Elimina
  6. Oh mamma, altro che Angelica, questa torta è una diavolessa tentatrice per quanto è buona!!! Bravissima! Buon fine settimana cara :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Diabolica invece de L'Angelica? Però... è un'idea! Bacioni.

      Elimina
  7. La conosco benissimo troppo buona , la feci a mia figlia mamma che bella!!
    Bravissima
    buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  8. Ma che spettacolare questa Angelica!!! complimentissimi, non avevo mai visto una Angelica così dolce!!
    Ciao da Claudia
    www.tupperwareperamore.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. non la conoscevo e mi attira moltissimo, sento che c'è pure una versione salata, mi hai messo curiosità, intanto mi salvo questa ricetta dolce e voglio provare a farla!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, puoi guardare da Giovanna e Mariangela per quella salata. Ciao, buon fine settimana

      Elimina
  10. Non sapevo di questa ricetta,molto ma molto golosa !!!complimenti M.Grazia,te la rubo al più presto....baci,Pina :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti verrà benissimo, anzi, sarei proprio curiosa di vederla .. Baci

      Elimina
  11. Non la conoscevo ma questa è da fare....dieta o non dieta questa E' DA FAREEEEEE.....e comunque mi avrai sulla coscienza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo assolutamente nooo... sto facendo il tifo per te e per la tua dieta, e poi proprio io ti tento? No, guarda, non la fare perchè non è buona per niente, lascia perdere, non ne vale la pena! :D:D:D

      Elimina
  12. Ma complimenti cara Maria Grazia
    Una scultura golosa poi con il cioccolato una vera meraviglia!!!!!!!!!!
    Sei veramente brava!!!!!!!!!
    Non ho altro da dire se non ...quanto vorrei venire a Cosenza ahahahahaha
    Un bacioneeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari, mia cara Renata! Se decidi di venire avvisami, vado dal Signor Sindaco e faccio stendere un tappeto rosso dall'uscita dell'autostrada fino a casa mia (che poi, non è tanto distante) e prenoto pure la banda musicale per l'accoglienza! Un bacione a te.

      Elimina
  13. wow, uno spettacolo di ricetta!
    complimenti!
    felice we

    RispondiElimina
  14. Quante delizie..complimentiiii!!!! se ti va ti aspetto su luciapasticciona.blogspot.com a presto cara

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it