Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pasta al tonno fresco e pomodoro

Ahi ahi, credo proprio di essermi beccata l'influenza. Sono nella fase iniziale, quella in cui ti sembra di avere i batuffoli di ovatta nella testa e senti le gambe che non ti reggono. Unico desiderio: stare sdraiata sul divano con addosso una copertina calda. Peccato, perché avevo fatto altri programmi per il fine settimana. Ma guardiamo i lati positivi: questo è il primo malanno dell'anno nuovo, quindi fino ad ora sono stata bene, e non mi sembra poco; inoltre mi costringe a stare a riposo, ed io ci riesco solo quando sono proprio costretta; infine, qualche giorno fa stavo bene e sentivo gli odori e i sapori, quindi ho gustato in pieno questo primo piatto, semplice che più semplice non si può, ma fatto con il tonno fresco, che io amo particolarmente, ed un'ottima passata di pomodoro. Vi auguro un felice week end :-)

Vermicelli al tonno fresco e pomodoro

Ingredienti
una fetta di tonno fresco
300 g di passata di pomodoro 
400 g di pasta
olio, sale, prezzemolo

Ho tagliato il tonno a dadini, l'ho fatto saltare in padella con olio extravergine d'oliva, appena ha preso colore ho aggiunto la passata di pomodoro. Ho mescolato, ho messo un coperchio ed ho lasciato cuocere a fuoco moderato per dieci-quindici minuti circa.


A fine cottura ho sminuzzato leggermente il tonno con una forchetta, ho messo il sale ed il prezzemolo tritato. Nel frattempo ho fatto cuocere la pasta in acqua salata, l'ho scolata e condita nella padella del sugo con il tonno.


Ho impiattato ed ho portato in tavola. Buon appetito!




Stampa la Notizia

12 commenti:

  1. Dai Maria Grazia speriamo che sia un malessere passeggero, mi raccomando!!! Ottimi i tuoi spaghetti!

    RispondiElimina
  2. Uhmmmmm come sono golosi! Brava brava :) Noooooooo anche tu l'influenza come mi dispiace, ti auguro di cuore che sia solo un malessere passeggero :)

    RispondiElimina
  3. Mari riprenditi presto!! Mi dispiace tantissimo.. ti mando un abbraccio e ti auguro nonostante tutto una gradevole domenica! Che piattino stupendo ci regali oggi...! Un baciotto :)

    RispondiElimina
  4. Ma che bontà questo tipico piatto della cucina mediterranea...è ora di cena e me lo gusterei proprio! Guarisci presto!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Maria Grazia, mi dispiace... questa influenza sta facendo una strage!!! Io mi sento una schifezza da diversi giorni ma oggi più che mai... speriamo bene... uff... tu guarisci presto e cerca di stare al caldo! Invitantissima questa pasta, molto gustosa! :) Un abbraccio, buona domenica :**

    RispondiElimina
  6. Allora vai di mega spremute e stai al riposo così la ripresa sarà velocissima!
    Buonissima la pasta.
    baci e buona domenica
    alice

    RispondiElimina
  7. Un pò di riposo ci vuole cara Maria Grazia
    Riposo e coccole e vedrai che starai meglio
    te lo auguro
    Intanto nel ricordo del sapore di questa pasta speciale...bè avrai tempo di pensare a nuove ricette da gustare...Io faccio sempre così ahahah
    Ti abbraccio e Buona Domenica

    RispondiElimina
  8. lastufaeconomica24 febbraio 2013 11:46

    Cerca di rimetterti presto in piedi, abbi cura, altrimenti le prossime ricette saranno solo brodini e pastina. No, ci hai abituato troppo bene.
    AUGURI e abbraccio

    RispondiElimina
  9. Buona, ma mi fa venire il sospetto che tu sia ispirata da un clima migliore del mio! Qui neve, neve, neve...Mi mandi su un po' di sole?
    Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, non ho la neve nè il freddo esagerato, qui le giornate di sole si alternano con altre cariche di pioggia. Oggi è stata molto grigia, ma appena rivedo il sole glielo dico, di salire un po' più su, okay? :D Grazie, ciao :)

      Elimina
  10. Mariagrazia... st'influenza non sta risparmiando nessuno!!! Complimenti per questa pasta, veramente gustosa! Bacione (in lontanza, però... io ho già dato!) e rimettiti presto!

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte, devo dire che mi sento già meglio, probabilmente non è influenza ma un semplice raffreddore con i soliti sintomi. Un abbraccio.

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it