Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cheesecake alle pesche e amaretti

Un dolcetto in versione davvero "mini": dose per quattro persone, perché si taglia in quattro spicchi ed è già finito! Tutto è iniziato da una crostata che avevo preparato un paio di giorni prima e avevo cotto "in bianco" perché dovevo riempirla di crema e poi di frutta. Ma dopo la cottura mi sono resa conto che la base era venuta troppo alta e allora l'ho assottigliata con un coltello ed ho tenuto da parte i "calcinacci" che avevo asportato. Mica potevo buttar via quella frolla semi-sbriciolata! Pensando a come poterla utilizzare, e chiedendo aiuto al frigorifero che come al solito mi viene in soccorso (un giorno o l'altro preparerò una targa con la scritta "Best Friend Award" e gliela appiccicherò sullo sportello) ho tirato fuori questa piccolissima cheesecake che mi riprometto di rifare raddoppiando - ma che dico: triplicando! - le dosi perché è davvero buonissima. Riuscirò a rifarla uguale? Ho i miei dubbi. Per fare questa qui, sono andata "a braccio", prendendo appunti sulle quantità degli ingredienti man mano che la preparavo. Ma per rifarla proprio uguale, dovrei prima preparare nuovamente la crostata, da cui ricavare la frolla da riciclare :-D :-D

Cheesecake alle pesche e amaretti
Un tavolo per quattro)

Ingredienti
per la base
70 g di frolla già cotta (oppure biscotti frollini)
35 g di burro fuso
per il frosting e il ripieno
80 g di formaggio spalmabile (Philadelphia)
100 ml di panna fresca
4 cucchiai di zucchero semolato
12 amaretti
mezzo bicchierino di rum
per la coulis
2 pesche medie
2 cucchiai di zucchero
4 g di colla di pesce (2 fogli)

Ho sbriciolato la frolla ed ho mescolato le briciole con il burro fuso, poi ho formato la base del dolce compattando il composto su un vassoio (il mio era da 18 cm di diametro), all'interno di un anello un po' più piccolo del vassoio, ed ho messo in frigo per circa quindici minuti.
Nel frattempo ho lavorato il formaggio Philadelphia con tre cucchiai di zucchero, rendendolo cremoso. Ho montato la panna aggiungendo un cucchiaio di zucchero e poi l'ho incorporata delicatamente. Ho spalmato uno strato sulla base del dolce, livellando con una spatola. In una ciotolina ho diluito il rum con pari quantità di acqua ed ho bagnato gli amaretti prima di poggiarli sullo strato di crema. Ho ricoperto gli amaretti con un altro strato di crema ed ho messo di nuovo in frigorifero.


Ho messo la colla di pesce a bagno in poca acqua fredda e nel frattempo ho sbucciato le pesche, le ho tagliate a pezzetti lasciando da parte una fetta per la decorazione (che ho spruzzato con succo di limone per evitare l'annerimento) e le ho frullate aggiungendo due cucchiai di zucchero e un cucchiaio di acqua. Ho trasferito in un pentolino che ho messo sul fuoco, ho strizzato la colla di pesce e l'ho fatta sciogliere nel frullato di pesche appena tiepido. Ho allontanato dal fuoco e ho lasciato raffreddare a temperatura ambiente, poi ho utilizzato questa coulis per ricoprire il dolce.


Ho messo ancora in frigorifero per un paio di ore, poi ho sfilato delicatamente l'anello ed ho decorato con fettine di pesca, due foglioline di menta fresca ed un amaretto diviso a metà.





Stampa la Notizia

13 commenti:

  1. Un riciclo perfetto. Ha un aspetto decisamente invitante!!!!

    RispondiElimina
  2. Dagli sbagli si creano cose meravigliosa :-)

    RispondiElimina
  3. per essere stata fatta "a braccio" io la trovo perfetta e mi copio la ricetta ha ha ha hai visto te l'ho detto in rima

    RispondiElimina
  4. Che bei colori, sembra di portare il sole in casa ^_^

    RispondiElimina
  5. I capolavori sono nati senza essere programmati e questa goduria di dolce ne è la prova.

    RispondiElimina
  6. Buona buona, ha dei colori solari e immagino il profumo di pesca :)

    RispondiElimina
  7. Ma guarda qui che capolavoro che hai fatto con i "calcinacci" :)))))))) Che splendore e che gusto ne sono certa!

    RispondiElimina
  8. ohHHHHHHHHHHHH FINALMENTE anche le mini!!! :D Bella & buona e per chi non deve esagerare dimensione PERFETTA!!!! :) NON PASSAVO DA QUI DA TROPPPPPPPPO TEMPO...è un periodaccio...faccio fatica anche ad aggiornare il mio che è un po' abbandonato al suo destino...passerà presto (spero!) Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. WAW un'infinita golosità!! un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Passa sul mio blog che c'è un premio per te ;-)

    RispondiElimina
  11. ciao,complimenti per questa meravigliosa torta.Volevo chiederti se per caso hai autorizzato questo sito a pubblicare le tue ricette,senza menzionare il tuo blog,te lo chiedo perche' a me sta succedendo e voglio indagare...ecco il link
    http://www.ricettteonline.com/primi-piatti/cheesecake-alle-pesche-e-amaretti.html

    RispondiElimina
  12. Grazie per la ricetta Maria Grazia, l'ho inserita!

    RispondiElimina
  13. mmmm gustoso!
    Buona giornata!
    Vale.

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it