Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Alici arriganati con cipolla di Tropea e pomodoro calabrese


L'origano è un'erba aromatica molto diffusa nella mia Calabria: cresce spontaneo sulle alture del territorio e una volta essiccato conserva intatto il suo profumo, come se fosse stato appena raccolto; si può dire che è quasi onnipresente in ogni piatto regionale, col suo sapore intenso e caratteristico. E "arriganati" si definiscono appunto i cibi che vengono insaporiti con l'origano. Una tipica pietanza del tirreno cosentino (e non solo), dove la pesca delle alici avviene quasi in ogni periodo dell'anno, è quella delle "alici arriganati", da fare in teglia cuocendole in forno o sul fornello. Nella ricetta tradizionale le alici, dopo essere state pulite, vengono spruzzate con un po' di aceto e sale. Poi si prende della mollica di pane sbriciolata finemente, si condisce con formaggio grattugiato, peperoncino rosso a scaglie, origano, olio extravergine e aglio (per chi lo gradisce). Si unge il tegame con olio e.v.o. prima di allineare i filetti di alici, per poi ricoprirli con il pane condito. A questo punto si passa in forno fino a doratura, oppure si cuoce sul fornello muovendo appena il tegame per evitare che la polpa delicata delle alici si spappoli.
Oggi invece io ve le propongo sotto forma di schiacciatine, insaporite con cipolla di Tropea appena caramellata e accompagnate dal tipico pomodoro calabrese che si usa per le insalate.


Alici arriganati con cipolla di Tropea e pomodoro calabrese da insalata
Un tavolo per quattro)

Ingredienti
300 g di alici
100 g di mollica di pane raffermo
un uovo
origano
una cipolla di Tropea
vino Cirò rosso
un cucchiaino di zucchero
un pomodoro calabrese da insalata
olio extravergine d'oliva
sale

Affettare la cipolla immergendola in acqua fredda. Scolarla, asciugarla e passarla in padella con poco olio extravergine, bagnando con il vino. Aggiungere un pizzico di sale e lo zucchero, facendo caramellare leggermente.


Sbriciolare la mollica di pane e bagnarla con pochissima acqua, aggiungere i filetti di alici, l'uovo (che serve a legare l'impasto), una presa di sale e abbondante origano secco. Impastare bene, poi prelevare delle porzioni e formare le schiacciatine. 


Scaldare il tegame mettendo un filo d'olio sul fondo, poggiare le schiacciatine e farle dorare da entrambi i lati, sollevando delicatamente con una paletta (qui è importantissimo utilizzare una pentola che garantisca una perfetta antiaderenza). Tenere in caldo.


Tagliare il pomodoro a dadini, eliminando i semi; salare e disporre nel piatto da portata.


Poggiare delicatamente le schiacciatine di alici, aggiungere la cipolla tiepida, un filo d'olio e foglioline di origano fresco.


Buon appetito !



Stampa la Notizia

9 commenti:

  1. E che bella deve essere la tua Calabria.. mi rassereno solo a guardare questo piatto stupendo. Complimenti stella, una bontà immensa! TVTTB

    RispondiElimina
  2. mmmmmm io come già sai adoro il dolce ma un piatto cosi' ben presentato mi ha messo un certo languorino :-)

    RispondiElimina
  3. Anche dalle mie parti, in Campania, si usa molto l'origano e il termine è simile. Ma che idea che hai avuto, molto invitante, deve essere un piattino gustosissimo....complimenti e buon ferragosto!!!

    RispondiElimina
  4. Ancora più appetitosa questa versione.La salvo subito

    RispondiElimina
  5. Ciao, sono arrivata al tuo blog per caso e ti faccio i complimenti. Mi sono unita con piacere ai tuoi followers e mi piacerebbe che anche tu facessi altrettanto. Il mio blog è http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/
    Grazie, ciao
    Claudia

    RispondiElimina
  6. Prendo immediatamente nota di questa prelibatezza, Maria Grazia. Cerco sempre nuove ricette per cucinare le alici, che adoro, e questa è a dir poco strepitosa! Grazie!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  7. Mi piacciano molto le ricette tipiche di ogni paese e città :) Wow che bontà questo piatto e non sapevo proprio che in Calabria si facesse largo uso dell'origano :) Gnam!

    RispondiElimina
  8. Ciao Maria Grazia, questo piatto deve essere davvero gustoso e poi le alici mi piacciono tanto! :) Complimenti, un abbraccio e buone vacanze! :**

    RispondiElimina
  9. Che profumo di casa dei miei nonni in questo piatto! Adoro l'origano come anche il finocchietto xche' rievocano momenti speciali della mia infanzia! Bacioni Luisa

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it