Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Strudel di frolla con pesche e amaretti

E poi, boh! arrivano quei periodi in cui la voglia di fare ti abbandona, e non sai neanche il perché. In realtà in questi ultimi giorni c'è stato un susseguirsi di cambiamenti, di notizie inattese (alcune affatto spiacevoli), di decisioni da prendere, ma anche tanta stanchezza addosso. Così ho rallentato le pubblicazioni, perdonate l'assenza dal mio e dai vostri blog, spero di rifarmi presto. In questo momento la fantasia è in stand-by, vi lascio un dolcetto molto molto semplice, preparato con quelle che sono forse le ultime pesche, per questa stagione, che ho trovato al mercato, ancora tuttavia molto dolci e profumate. 

Strudel di frolla alle pesche e amaretti

Ingredienti
per la frolla
300 g di farina
150 g di burro freddo a pezzetti
100 g di zucchero
1 uovo grande
buccia di limone grattugiata
1 cucchiaino di lievito
un pizzico di sale
per la farcia
due pesche grandi
marmellata di pesche q.b.
amaretti q.b.

Lavorare velocemente tutti gli ingredienti della frolla, formare una palla, proteggere con pellicola per alimenti e mettere in frigorifero.
Imburrare uno stampo per amor polenta, stendere i due terzi della frolla nello stampo e distribuire qualche cucchiaio di marmellata.


Affettare le pesche e distribuirle sopra la marmellata. Cospargere con poco zucchero e con gli amaretti sbriciolati. Con la frolla rimanente chiudere questo ripieno sigillando bene i bordi.


Infornare a 180° per 25-30 minuti circa. Attendere che si raffreddi bene prima di estrarre dallo stampo.


Cospargere con abbondante zucchero a velo e affettare.


Stampa la Notizia

11 commenti:

  1. Ciao Maria Grazia speriamo che tutto torni alla normalità nella tua vita e intanto ci gustiamo qusta meraviglia! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Maria Grazia :) Amo gli strudel! :D Buonissimo il tuo, molto goloso! Mi piace l'abbinamento pesche e amaretti, un connubio perfetto :) Bacioni e buona serata :**

    RispondiElimina
  3. Talvolta capitano periodi un po' così. Poi tutto torna alla normalità. Un abbraccio grande, Maria Grazie e grazie mille per questa delizia che hai condiviso con noi!
    MG

    RispondiElimina
  4. P.s.: ti auguro di superare al meglio e presto questo periodo, ti sono vicina.

    RispondiElimina
  5. in bocca al lupo per il periodo particolare..
    Mi piace questo strudel di frolla!!! da provare!
    Buona serata!
    Elisa

    RispondiElimina
  6. Auguri per tutto di cuore, ottima ricetta ma preferisco le melanzane purtroppo combatto con la glice. e quindi.... buona giornata

    RispondiElimina
  7. Noooo non farti abbandonare dalla voglia di fare,reagisci e allietaci con le squisitezze che ci prepari sempre,un abbraccione :-)

    RispondiElimina
  8. Amicaaaaaaaaaaa ben tornata su questi schermi!!!! L'importante è che stai bene e che i cambiamenti siano tutti in positivo e te lo auguro di cuore! Che bontà, ho il tuo stesso stampo e quasi quasi ti copio la ricetta!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Mi piacciono sia gli amaretti che le pesche. Lo proverò.
    In bocca al lupo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Buonissimo lo strudel e mi piace molto l'idea di modificarne il ripieno!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
  11. Passa da me che c'è una sorpresa per te ;-)

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it