Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sformatini di patate e zucca con scamorza affumicata

Ricettina preparata qualche giorno fa, con ingredienti semplici e un ortaggio di stagione dai mille usi e dalle mille virtù, che rallegra le nostre tavole per tutto l'autunno e gran parte dell'inverno: la zucca. Uno degli abbinamenti più classici è quello con le patate ed è proprio quello che ho fatto io qualche sera fa per inventarmi la cena, optando per delle monoporzioni avvolte da una leggera panatura. Ai due ingredienti di base ho accostato i sapori più decisi del radicchio e della scamorza affumicata, che ben si abbinano con questi tortini molto delicati e gustosi.

Sformatini di zucca e patate con scamorza affumicata

Ingredienti (per 6 monoporzioni)
400 g di zucca (già pulita)
500 g di patate (4 patate medie)
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 cucchiai di mollica di pane raffermo sbriciolata
prezzemolo
50 g di scamorza affumicata
sale e pepe
olio extravergine d'oliva
pangrattato
qualche foglia di radicchio per impiattare

Lessare le patate con tutta la buccia in acqua salata. Nel frattempo tagliare la polpa di zucca a pezzetti e cuocere in una padella con poco olio e mezzo bicchiere d'acqua, regolando di sale. Sbucciare le patate e passarle nello schiacciapatate insieme alla zucca, raccogliendo la purea in una ciotola. Far raffreddare, aggiungere l'uovo, la mollica di pane sbriciolata finemente, il parmigiano, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Impastare fino ad amalgamare il tutto.


Spennellare con olio l'interno degli stampini, cospargere di pangrattato scuotendo quello in eccesso. Riempire con il composto di zucca e patate. Cuocere in forno a 200°C per circa 20 minuti. Far intiepidire.


Lavare e sgrondare le foglie di radicchio, eliminare le coste bianche e tagliare il resto a striscioline. Formare un letto di radicchio al centro di ogni piatto e capovolgere sopra di esso uno sformatino, rimuovendo delicatamente lo stampo. Tagliare la scamorza a fettine alte circa mezzo cm., poggiarne un pezzetto su ogni sformato, irrorare con un filo di olio e passare il piatto sotto al grill o nel microonde, giusto il tempo di far fondere il formaggio e far appassire leggermente il radicchio.


A piacere, spolverare con una grattugiata di pepe nero e servire con aceto balsamico.


Stampa la Notizia

4 commenti:

  1. Sono sformatini deliziosi, Maria Grazia! Un'idea speciale! Brava!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!! Tutti ingredienti che adoro!!! Ricetta segnata!!!

    RispondiElimina
  3. Veramente deliziosi. Ingredienti semplici per un piatto buonissimo e salutare.
    Buona serata

    RispondiElimina
  4. mmmmm sembrano davvero buoni!!! li provo!
    Annalisa
    ♥ ♥ ♥ ♥ ♥
    http://provarepercomprare.blogspot.it/
    http://dolcicreazionidiannalisa.blogspot.it/

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it