Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Biscotti Cigno


Li ho visti e non ho resistito: dovevo assolutamente provare a farli! Si potrebbe pensare che questi biscotti a forma di cigno siano difficili da riprodurre, senza un apposito stampino; in realtà dopo aver visto il tutorial fotografico mi sono subito convinta che non è affatto così, e per realizzarli può essere usata anche una pasta frolla diversa da quella che ho scelto io. Li ho scovati pochi giorni fa a questo indirizzo: http://ebdaat.net/swan-cookies-recipe/, non so se sia proprio l'originale nell'immenso mare della rete, ma quello che posso dirvi è che prima di citare qui la fonte sono stata assalita dal dubbio circa la sua attendibilità; allora ho fatto una veloce ricerca in rete: manco a dirlo, ho visto il medesimo post, foto comprese, pubblicato su altri siti/blog italiani. La riflessione sorge spontanea: ma dico io, siamo alle solite, volete mettere ricette in rete ma non volete impiastricciarvi le mani, noooo.. non sia mai! chi ve lo fa fare, quando basta un bel copia/incolla!?! Ah, no, un attimo.. in questo caso, almeno uno di questi "copia-tu-che-copio-io" ha dovuto fare lo sforzo di tradurre il testo. Ma che tristezza! 
Vabbé, lasciamo da parte le solite considerazioni sui "furbi" del web e andiamo a vedere come si preparano questi biscotti. 


Biscotti Cigno
Un tavolo per quattro)

Ingredienti (per 24 pezzi)
200 g di farina
80 g di zucchero a velo
120 g di burro
40 g di tuorli (2 tuorli)
un pizzico di sale
un limone
24 gocce di cioccolato fondente
tuorlo e latte per spennellare

Mescolare la farina e lo zucchero a velo. Formare la classica fontana e mettere al centro il burro a pezzetti, i tuorli, la buccia di limone grattugiata e il sale.


Amalgamare prima tutti gli ingredienti al centro, poi incorporare pian piano le polveri, spingendo dall'esterno verso l'interno. Impastare fino ad ottenere una frolla ben compatta. Proteggere con pellicola e mettere in frigorifero per almeno mezz'ora.


Spolverare il piano di lavoro con poca farina, stendere il panetto di frolla con il mattarello, dando uno spessore di circa un millimetro. Con un tagliapasta rotondo (il mio mis. Ø 6,5cm.) ritagliare dei cerchi di pasta e piegare ciascuno a metà. Con un coltellino affilato praticare tre tagli (come da foto), il primo più lungo e gli altri due più corti. Sollevare la striscia ottenuta con il primo taglio e curvarla con delicatezza, per formare il collo e la testa del cigno.


Disporre i biscotti su una teglia da forno e utilizzare le gocce di cioccolato per formare l'occhio su ogni cigno. Spennellare con un battuto di tuorlo e latte e cospargere di zucchero.


Infornare a 180°C per 12-15 minuti max, togliendo i biscotti dal forno non appena inizieranno a dorarsi.



Stampa la Notizia

15 commenti:

  1. Sono bellissimi Maria Grazia! Trovo molto interessante il modo di tagliare la frolla, non avrei mai pensato che si potessero realizzare senza l'apposita formina. Tu, come sempre, sei molto chiara nelle spiegazioni, grazie! In quanto a chi copia, mi fa veramente pena!
    Ciao cara, buona serata.

    RispondiElimina
  2. Cara Maria Grazia ma quanto sono belli, sei stata davvero brava nel riprodurli senza stampino, pensavo fosse più difficile invece hai ragione si possono fare tranquillamente ^_^ Per quanto concerne chi copia e senza il minimo pudore fa passare per proprie le ricette altrui è solo gente che fa davvero pena perchè non sa cucinare probabilmente nulla nemmeno un semplice uovo a tegamino!

    RispondiElimina
  3. Mari ma che splendore! <3 Sono troppo teneri! A che servono le formine quando hai una manualità così unica?? Bravissima, devo provare al più presto, agli animaletti non resisto :P p.s. per il resto.. io non ho parole, certe persone non riesco proprio a capirle. Cosa vogliono dimostrare copiando e incollando? Cioè, si sentono meglio la sera? Bah.. tristezza...

    RispondiElimina
  4. della serie ci vuole più a dire che a fare... brava!

    RispondiElimina
  5. ma propio belli! mi sa che te li copio hahahaha tutorial perfetto ciao

    RispondiElimina
  6. Ma che belli, davvero tanto tanto carini :)
    Copia e incolla? Sai cosa ti dico? Che facciano pure, ma non sanno cosa si perdono: l'avere davanti realmente dei biscottini così belli e buoni.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. che belli, hai ragione sul web si vede di tutto, buon sabato

    RispondiElimina
  8. la pensiamo allo stesso modo. Non ci trovo niente di male a copiare una ricetta in rete. Ma a me piace rifarla, fotografarla, citare l'origine e mettere in mostra anche la mia versione. E che ci vuole? Cmq l'hai scovata proprio carina. Questa tecnica è simpatica. Saranno stati anche buoni... e mi sa che hanno preso letteralmente il volo!

    RispondiElimina
  9. Ma che carini!!! Hai ragione sono bellissimi e mi salvo la ricetta, senza stampo ma particolarissimi!!! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  10. Davvero belli e molto simpatica anche la modalita' di creazione!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Maria Grazie,
    questi biscotti sono davvero molto belli, ahhh avessi io la tua manualità !!!

    Un abbraccio
    Giuditta

    RispondiElimina
  12. Come li ho visti è stato amore ma ero convinta che ci volesse una formina particolare per farli!!
    Sei stata precisissima, grazie al tuo tutorial ho visto iche sono semplicissimi e di grande effetto!!!
    Bravissima Maria Grazia!!
    Un bacione e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  13. provero' le tue ricette mi sembrano facile, veloci e ..... buone"
    Francesca

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it