Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Riso Venere con seppie e piselli

Sono tornata! E' passato più di un mese dall'ultima volta che ho aperto la mia bacheca per aggiornare il blog. Ma non ho smesso di cucinare. Tra luglio e agosto sono successe molte cose, e fra le tante.. è arrivata una bella novità: sono stata contattata da Alice TV per prendere parte ad un'iniziativa che partirà tra pochissimi giorni e perciò mi sono dedicata completamente alla preparazione delle ricette che mi sono state richieste. Ne saprete di più a partire da lunedì prossimo, 15 settembre, seguendo Alice sul canale 221 del digitale terrestre, sui social network e nelle edicole; per ora posso dirvi che mi sono divertita molto, e che ho conosciuto un bel gruppo di foodbloggers, miei compagni d'avventura. Ma passiamo alla ricetta.
Il Venere è un tipo di riso dal chicco piccolo e profumato. E' di fatto un riso integrale, viene sottoposto ad una particolare macinatura per rimuovere esclusivamente la buccia più esterna, che è la parte non edibile. Rispetto ad altre qualità di riso richiede una cottura un po' più lunga. Molti non lo amano, hanno provato a cucinarlo ma .. "è rimasto duro"; praticamente .. crudo. Ma forse non tutti sanno che la migliore cottura del riso Venere, quando dobbiamo lessarlo, parte dall'immersione in acqua fredda salata, seguita dalla bollitura. I chicchi hanno infatti una parte esterna molto coriacea e la loro durezza si accentua quando vengono subito a contatto con il calore. Se il riso nero viene versato direttamente in acqua bollente si indurisce all'istante e fa fatica a cuocere, anche dopo 40 o 50 minuti. In alternativa, è comunque possibile acquistare quello precotto (provate e fatemi sapere!).

Riso Venere con seppie e piselli

Ingredienti (per 2 persone)
150 g di riso venere
150 g di seppie
60 g di piselli
200 g di pomodori pelati San Marzano
vino bianco
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
origano fresco

Preparare il riso ponendolo in una pentola con acqua fredda, salare, portare ad ebollizione e far cuocere per circa 20 minuti dal bollore. 


Nel frattempo pulire le seppie e tagliarle a filetti. Trasferirle in una padella con olio caldo (a piacere, far soffriggere preventivamente uno spicchio d'aglio nell'olio), dopo qualche minuto bagnare con un po' di vino bianco, sfumare e coprire con un coperchio. Far cuocere per dieci minuti circa, poi unire i piselli e coprire nuovamente.


Sgocciolare i pomodori dal loro liquido di conservazione e tagliarli a pezzetti. Trasferirli nella padella, salare e cuocere senza coperchio per altri cinque minuti.


Nel frattempo scolare il riso e versare nella padella, facendo saltare per qualche minuto.


Allontanare dal fuoco e impiattare, completando con pepe macinato al momento e foglioline di origano fresco.




Stampa la Notizia

9 commenti:

  1. è stato un periodo in cui siamo stati poco costanti un pò tutti del resto si sa l'estate anche se non troppo calda è fatta per uscire,stare fuori,mangiare semplice e leggero ed allora tutti tendono ad allontanarsi dagli schemi consueti ma poi si ritorna e vedo in forma ,con tanta voglia di fare,inventare,modificare,le seppie con i piselli sono un piatto che prepara sempre mio marito devo farlo aggiornare mi stuzzica molto l'idea di aggiungere del riso nero,bravissima, felice weekend

    RispondiElimina
  2. Bentornata e wow non vedo l'ora di conoscere tutte le novità! Un grande abbraccio. Alice

    RispondiElimina
  3. Adforo il riso ed il venero è uno dei miei preferiti assieme al rosso ed anche al riso invecchiato. Buona ricetta. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  4. Il piatto è stuzzicante, mi piace. Sono curiosa di sapere le novità, aspetto.
    Ciao e buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Ciao Maria Grazia bentrovata e che bella novità, ti seguirò sicuramente e' un canale che mi piace moltissimo ;) - cucini con la Franca??? - e anche la rivista e' "gustosa" come questo tuo bellissimo piatto di mare!!! In bocca al lupo un bacione Luisa

    RispondiElimina
  6. Bentornata e complimenti per la novitá!! Peccato che io da qui non possa vederti :(
    Bellissima ricetta!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  7. Carissima Maria Grazia, complimenti per la ricetta particolare ed anche per la partecipazione ad Alice. Mi piace seguire questo canale perché ci sono chef e blogger interessanti.
    Ti abbraccio
    Rosa

    RispondiElimina
  8. Favolosa e goduriosa questa tua ricetta cara Maria Grazia! Mi piace un sacco, e poi con il riso venere che io amo tanto! Grazieeeee e complimentiiii
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it