Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torta di mele con mirtilli rossi e pinoli

E anche settembre volge al termine, è volato via più veloce della luce, smembrato dai lati peggiori delle due stagioni che lo attraversano: il caldo afoso dell'estate e le piogge battenti dell'autunno. Oggi c'è il sole, le temperature sono gradevoli, gli alberi sono ancora carichi di foglie. Percepisco che siamo in autunno quando vado a far la spesa: sui banchi dei mercati sono tornate le zucche, ci sono già le prime noci e le prime castagne, anche se ancora molto umide. E' tempo di uva, di pere e di mele. E' vero che le mele oramai le troviamo sempre, ma quelle autunnali hanno un profumo e un sapore diverso rispetto alle loro sorelle che sono state immagazzinate e conservate per poter essere distribuite anche in altri periodi dell'anno. Mi sono accorta che è da un po' di tempo che non vi propongo una crostata .. ahahaha .. o comunque una torta a base di frolla, insomma. Rimedio subito! Felice giornata a tutti voi.



Torta di mele con mirtilli rossi e pinoli

Ingredienti
per la frolla:
240 g di farina
90 g di zucchero
90 g di burro
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
buccia di limone grattugiata
per la farcia:
una mela Golden grande (circa 250 g)
succo di limone
60 g di mirtilli rossi essiccati
un cucchiaio di liquore (Cointreau oppure Rum)
20 g di pinoli
2 cucchiai di zucchero di canna

Sciacquare i mirtilli, metterli in una piccola ciotola, ricoprirli di acqua e aggiungere il liquore. Far riposare per circa un'ora.



Preparare la frolla: in una ciotola raccogliere la farina, il lievito, lo zucchero e il burro freddo a pezzetti; aggiungere la buccia di limone grattugiata, le uova e  il pizzico di sale; amalgamare tutti gli ingredienti dapprima nella ciotola, poi trasferire sul piano di lavoro e impastare fino ad ottenere una pasta omogenea. Formare un panetto, avvolgere nella pellicola per alimenti e mettere in frigorifero.


Sbucciare la mela e tagliarla a fette sottili, spruzzando con il succo di limone per non farla annerire. Aggiungere i mirtilli sgocciolati e i pinoli. Imburrare una teglia da 20 o 22 cm. di diametro. Togliere la frolla dal frigorifero e dividere il panetto a metà. Stendere una prima metà nella teglia alzando anche il bordo. Versare la farcia di mele, mirtilli e pinoli e distribuire in maniera il più possibile uniforme. Ricoprire con lo zucchero di canna.


Stendere la parte di frolla rimanente e trasferirla nella teglia premendo sui bordi per far aderire e racchiudere bene la farcia. Bucherellare con una forchetta o con una spatola a pettine. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti circa.


Far raffreddare, estrarre dalla teglia e spolverare con zucchero a velo.



Stampa la Notizia

6 commenti:

  1. Sembra deliziosa!!! Da provare, magari domenica prossima... I mirtilli secchi ce li ho... ;)

    Maira

    RispondiElimina
  2. Ecco cosa ci voleva tesoro mio, una torta che sà d'Autunno la mia stagione preferita :) Quindi per festeggiare (ogni scusa è buona!) io mi assaggio una bella fetta di questa meraviglia :D

    RispondiElimina
  3. Che favola io quasi quasi ne assaggerei una fetta :-)

    RispondiElimina
  4. Con i mirtilli non ho mai provato, debbo rimediare; per le mele hai ragione, quelle autunnali sono più gustose e profumate.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia! Con la torta di mele non si sbaglia mai!!!
    Un bacio
    Rosa

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it