Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Melanzane e patate, ovvero: la mia parmigiana del riciclo

Alcuni giorni fa vi ho mostrato una ricetta di melanzane al forno con patate nella quale la cottura viene effettuata direttamente in forno. Bene, per realizzare quella ricetta ho dovuto scegliere le fette il più possibile regolari, della stessa dimensione e dello stesso spessore, sia delle melanzane che delle patate utilizzate. Di conseguenza ho ottenuto degli scarti, ma naturalmente non mi sarei mai sognata di buttarli via! E allora con quei pezzetti irregolari ho preparato subito un'altra ricettina, che vi mostro solo adesso perché .. ehm .. l'avevo dimenticata nelle bozze. Questa volta sia le melanzane che le patate sono state cotte in padella prima del passaggio in forno. Non potendo essere precisa nelle dosi dei due ingredienti principali, ho cercato di rapportarli in maniera tale che, volendo replicare questa preparazione, si possa partire da una base, seppur approssimativa. Direi che come ricettina del riciclo, bè...  ha ottenuto un risultato di tutto rispetto. Oltre ad essere molto buona, con la presentazione nelle piccole cocotte da forno ha accontentato anche l'occhio che, come si sa, vuole sempre la sua parte.

Parmigiana di melanzane e patate 

Ingredienti (per 2 cocotte  Ø 16 cm)

una melanzana tonda violetta 
una patata media
50 g di pancetta dolce a cubetti
120 g di passata di pomodoro
100 g di mozzarella fiordilatte
parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale

Lavare, spuntare e affettare la melanzana. Scaldare un fondo d'olio in una padella e friggere le fette, salare e scolarle appena saranno dorate.


Nel frattempo pelare e affettare la patata. Nella stessa padella, eliminando preventivamente l'olio in eccesso, far soffriggere i cubetti di pancetta. Unire le fettine di patata e far cuocere, regolando di sale.


Tagliare la mozzarella a dadini. Salare la passata di pomodoro e spalmare un paio di cucchiai nelle cocottine. Distribuire in ciascuna uno strato di fettine di melanzana, una manciata di dadini di mozzarella e uno strato di patate con i cubetti di pancetta. 


Ricoprire con passata di pomodoro, dadini di mozzarella e una spolverata di parmigiano grattugiato.


Infornare a 200°C per 15 minuti circa.


Stampa la Notizia

8 commenti:

  1. Sembra gustosissima!!! Non la solita parmigiana, ma gli ingredienti si sposano benissimo tra loro!!!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, a noi è piaciuta. Ciao, un abbraccio.

      Elimina
  2. Altro che riciclo una parmigiana buona e poi a me che non piace la besciamella o simili che qualcuno ci mette. Grazie da provare. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la besciamella la uso pochissimo, ma nella parmigiana mai. Grazie a te, a presto.

      Elimina
  3. Mi hai salvata!
    ecco pronta la cena di stasera!
    ma la pancetta a Brivido non piace, quindi opterei per mortadella, o speck, tu che ne dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dico che vanno benissimo entrambi, però io li metterei a crudo direttamente nella teglia, altrimenti buttano troppo sale se vengono cotti insieme alle patate, come ho fatto invece con la pancetta. Grazie, buona settimana :-)

      Elimina
  4. Tesoro mio qui io mi mangio tutto riciclo e non!!! Bella e golosa l'idea di utilizzare le patate e le melanzane, gnam io preparo forchetta e coltello....arrivo insomma per pranzo!

    RispondiElimina
  5. Per fortuna è un reciclo, io non direi, è buonissima!!!

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it