Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Polpettine di pane allo zafferano con pisellini e prosciutto crudo

Preparare le polpette di pane è semplicissimo. E' sufficiente avere in casa del pane raffermo e qualche altro ingrediente suggerito dalla fantasia (vedi ad es. polpette di pane ai funghi porcini e polpette di pane con asparagi e pancetta). Di solito la mollica del pane raffermo viene ammorbidita con del latte e poi viene impastata con gli altri ingredienti. Utilizzando anche semplicemente dell'acqua e aromatizzando con un pizzico di zafferano si possono fare delle polpettine molto gustose che al loro interno somigliano agli arancini e ne ricordano anche un po' il sapore. Ed è proprio ciò che ho fatto in questa ricetta realizzata qualche mese fa per partecipare al concorso Sfide a cubetti. La ripropongo integralmente per coloro che non l'avessero vista in precedenza sull'App dell'azienda Fratelli Beretta. Può tornare utile per utilizzare il pane avanzato, soprattutto dopo le cene e i pranzi delle Feste appena trascorse, ed è comunque un suggerimento sempre valido per uno sfizioso antipasto o per un secondo piatto genuino, economico e facile da preparare. E poi, è stata molto apprezzata, come potete vedere qui:


Polpettine di pane allo zafferano con pisellini e prosciutto crudo

Ingredienti 

150 g di mollica di pane raffermo
1 mestolo di acqua
0,5 g di zafferano in polvere
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
50 g di pisellini
50 g di prosciutto crudo a cubetti 
sale e pepe
pangrattato
olio per friggere

Cuocere i pisellini in una padella con dell’olio e un filo d’acqua. Appena il fondo si sarà asciugato unire il prosciutto crudo a cubetti e far insaporire. Regolare di sale e allontanare dal fuoco. Scaldare leggermente un mestolo di acqua in un pentolino e sciogliervi lo zafferano. Versare sulla mollica di pane in precedenza sbriciolata e raccolta in una ciotola, mescolare e far assorbire. Aggiungere l'uovo, il parmigiano, i piselli con il prosciutto e un po’ di pepe macinato. Amalgamare tutti gli ingredienti. 


L'impasto deve rimanere morbido, se necessario aggiungere altra acqua; se viceversa dovesse risultare troppo intriso, aggiungere altra mollica di pane. 

Formare delle piccole polpette e ricoprirle delicatamente con il pangrattato (che assorbirà l'umidità dell'impasto all'esterno, mentre l'interno dovrà rimanere morbido e umido). Friggere in olio bollente. Appena saranno dorate togliere dalla padella e lasciarle per qualche minuto a perdere l'unto. 


Servire calde.




Stampa la Notizia

5 commenti:

  1. Deliziose, ottima idea per il ricilco:)

    RispondiElimina
  2. Bellissime,divine,Golosissime,brava,complimenti e buon continuo feste

    RispondiElimina
  3. Maria Grazia mi vien voglia di prenderne una attraverso lo schermo, bravissima :-)

    RispondiElimina
  4. Buone! E poi sono personalizzabili... L'idea di impanarle ulteriormente è geniale, crea la crosticina esterna che è una bontà... Grazie per l'idea, Mariagrazia, e buone feste!

    Maira

    RispondiElimina
  5. bella e buona idea ottima per grandi e piccini! gnam gnam

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it