Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Frittelle di cavolfiore

Il cavolfiore è ricco di sostanze che fanno tanto bene alla nostra salute, ma come tutti gli ortaggi della famiglia dei broccoli spesso non è molto gradito, a cominciare dall'odore che sprigiona durante la cottura. Uno dei modi per farlo mangiare anche a chi non lo ama particolarmente è sicuramente quello di inserirlo in una soffice pastella e farne delle frittelle. Per cuocere il cavolfiore è necessario procedere alla sua pulizia eliminando man mano il torsolo e separando tra loro le cimette (in modo da avere dei piccoli pezzi che cuoceranno più velocemente). Le cimette vanno poi lavate con molta cura sotto l'acqua corrente e per la preparazione delle frittelle vanno prima lessate (preferibilmente a vapore) per 15/20 minuti finché risulteranno tenere.

Frittelle di cavolfiore

Ingredienti (per 12 frittelle)
150 g di farina 
100 g circa di acqua fredda
1 uovo
una presa di sale
2 cucchiai di pecorino grattugiato
200 g circa di cavolfiore già lessato
olio per friggere

Raccogliere la farina in una ciotola, aggiungere il sale e versare l’acqua, iniziando a mescolare lentamente. Separare il tuorlo dall'albume e montare quest'ultimo a neve. Aggiungere il tuorlo al composto di acqua e farina. Unire l'albume montato a neve. Amalgamare i mescolando delicatamente con movimenti dall'alto verso il basso. 


Lavorare fino a quando la pastella raggiunge una consistenza fluida, non troppo liquida, poi coprire la ciotola e lasciar riposare per almeno 30 minuti. 


Incorporare alla pastella le cime di cavolfiore, in precedenza lessate, salate e tagliate a piccoli pezzi.


Far scaldare l'olio in una padella e versare il composto a cucchiaiate. Far dorare le frittelle da entrambi i lati. Metterle man mano a sgocciolare su un foglio di carta assorbente affinché perdano l'unto in eccesso.


A piacere spolverare con un altro po' di sale. Servire ben calde.


Stampa la Notizia

3 commenti:

  1. Molto interessante alle volte dopo le solite cose non si sa più cosa fare con il cavolfiore. Buona serata

    RispondiElimina
  2. le faceva sempre la mamma di un mio caro amico,grazie della ricettina,felice sera

    RispondiElimina
  3. Le frittelle di cavolfiore sono un classico della cucina romana! Soprattutto a Natale si usa cucinarle! Bella però l'idea di aggiungere il pecorino che da un sapore più deciso :)

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it