Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Biscotti mattinieri

I biscotti da inzuppo fatti in casa sono semplici e genuini. Con il loro aspetto rustico e le caratteristiche crepe ci riportano subito ai ricordi dell'infanzia, alle nostre nonne intente a prepararli e alle tazze colme dove poterli tuffare. Sono ottimi con il latte, ma anche per il the, o nella cioccolata calda. Sono ritornati prepotentemente alla ribalta, tant'è che l'industria alimentare ne ha incrementato la produzione, spingendo molto anche con la pubblicità. Per essere veramente al top devono assorbire i liquidi senza però spappolarsi, insomma devono essere inzupposi al punto giusto. I biscotti che ho preparato con la ricetta che mi appresto ad illustrare li ho definiti 'mattinieri' per un motivo semplice: sveglia in piena notte, senza riuscire più a riprender sonno, dopo aver bevuto un caffè mentre fuori era ancora buio pesto, cosa potevo fare? Ma è ovvio! Mettere le mani in pasta, con gli ingredienti che avevo a disposizione. Quantità minime, giusto per avere qualcosa da gustare a colazione. E così, fin dalle prime ore del mattino, oggi dentro casa mia c'era un buon profumino ...

Biscotti mattinieri 

Ingredienti (per 16 biscotti)
130 g di farina
50 g di zucchero semolato
50 g di burro
1 uovo e 1 tuorlo
un cucchiaino di estratto di vaniglia
q.b. buccia di limone grattugiata
un pizzico di sale
un cucchiaino di lievito per dolci
q.b. zucchero semolato per lo spolvero

Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e impastare velocemente. L'impasto risulterà molto morbido. Far riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente, coprendo la ciotola con un canovaccio.


Trasferire l'impasto in una sacca da pasticceria e formare i biscotti direttamente nella teglia foderata con carta da forno. Spolverare con zucchero semolato (in questo modo all'esterno si formerà una crosticina leggermente croccante, mentre l'interno rimarrà morbido).


Infornare a 180°C per circa 12-15 minuti.


Far raffreddare, quindi staccare delicatamente dalla carta da forno.

Pronti per l'inzuppo !



Stampa la Notizia

5 commenti:

  1. Biscotti per la prima colazione dovrebbero essere proprio cosi :-)

    RispondiElimina
  2. Ormai da tempo faccio io i biscotti per la colazione: solo così si può essere sicuri degli ingredienti. Ogni settimana ne provo un tipo diverso. Tocca ai tuoi mattinieri adesso!

    RispondiElimina
  3. Li proverò sicuramente in quanto adoro preparare i biscotti per la colazione (in Estate ero in pausa per via del caldo torrido ma a breve riaprirò i battenti;)e i tuoi sono troppo invitanti e golosi,sicuramente buonissimi:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  4. Ottimi golosi casarecci e meravigliosi! Continuo??? Bella l'idea di mettersi in cucina a pasticciare quando non si dorme...considerando quanto dormo poco io, la ma cucina sarebbe sempre o quasi aperta ;)

    RispondiElimina
  5. Come hai ragione! 1 colazione, merenda, spezzafame... per me ogni momento sarebbe quello buono :-)
    P.s. come stai?

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it