Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Crostata alla frutta e crema pasticcera


La bella stagione che si avvicina ci regala la frutta più succulenta, questa mattina sui banchi del mio fruttivendolo c'era una vera e propria esplosione di colori, non ho resistito ed ho comprato un po' di tutto. Con tanta buona frutta a disposizione ho preparato ancora una volta una crostata (lo so, sono monotona, ma che ci posso fare se è la mia torta preferita...). Vi lascio un'idea sul dolce da preparare per questo fine settimana, spero sia di vostro gradimento. Buon week a tutti  voi :-)
Stampa la Notizia

Polpette di melanzane (senza uova)


Quelle che vi propongo oggi sono le polpette di melanzane, fatte con pochi e semplici ingredienti. Come sempre accade, però, ogni famiglia segue la propria tradizione, io stessa qualche tempo fa ho pubblicato un'altra ricetta di polpette di melanzane preparate in maniera diversa, ovvero lessando le melanzane (e in questo modo non c'è bisogno di metterle preventivamente sotto sale perché l'acqua amara va via con la bollitura) per poi utilizzarle al posto della carne in un impasto con i classici ingredienti. Questa è invece un'altra variante per preparare delle buonissime polpette: la differenza è che le melanzane vengono prima saltate in padella - metodo meno light, ma sicuramente più saporito - e poi impastate, ma senza aggiungere uova e senza fare alcuna impanatura. Friggere questo tipo di polpette richiede qualche attenzione in più, la melanzana assorbe sempre tanto olio e perciò bisogna fare in modo di evitarlo, seguendo le regole basilari di una buona frittura.
Stampa la Notizia

Crostata alle mandorle

Era da tempo che avevo in mente di fare questa torta. L'avevo immaginata mentre guardavo un bel vassoio di petit fours, i famosissimi pasticcini alla mandorla, e nella mia mente ne pregustavo già il sapore, ma poi per un motivo o per un altro non ero ancora riuscita a mettere in pratica i miei propositi. Ieri ho acquistato le prime ciliegie della stagione e l'idea è tornata prepotentemente a frullare in testa. Non che siano necessarie le ciliegie fresche, vanno benissimo anche quelle conservate, che siano sotto spirito, in sciroppo oppure candite; diciamo che a me hanno dato quella spinta in più per riemergere dal torpore da cui sono stata assalita in questi ultimi tempi. E anche se l'andazzo generale è della serie "voglia di cucinare, saltami addosso", quando si tratta di fare un dolce la musica cambia, ancor più se si tratta delle mie preparazioni preferite: le crostate. Avevo tutti gli ingredienti in casa, e poi era pure l'occasione giusta per utilizzare un nuovo stampo, anch'esso acquistato tempo fa. Non potevo proprio lasciarmela sfuggire. Ed ecco qui il risultato ... 
Stampa la Notizia

Polpette di pane allo zafferano con asparagi e pancetta

Utilizzare il pane avanzato e ormai raffermo, trasformandolo in piatti gustosi, si può e si deve. La lotta allo spreco è una buona abitudine e in tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo è diventata una necessità. Le nostre nonne erano delle grandi esperte di economia domestica, noi che siamo nati in periodi di boom economico oggi ci ritroviamo a fare i conti con una contrazione dei consumi che ha raggiunto livelli preoccupanti. Eppure, oltre un terzo del cibo prodotto ogni anno per il consumo umano, e si parla di miliardi di tonnellate, va perduto o sprecato. La campagna di sensibilizzazione su questo tema è in atto già da diverso tempo. Personalmente, cerco sempre di non buttar via gli avanzi che mi ritrovo in cucina, spesso conservo anche delle piccole quantità di cibo che poi vado a riciclare in preparazioni inventate al momento. Puntuali arrivano le battutine sulle fasi di trasformazione a cui sottopongo gli avanzi: "Ma.. questa è la fase n°2 oppure siamo già alla fase n°3 ?" - Rispondo: "E' buono, sì o no?" - "Sì sì.." - "E allora, mangia e zitto.." :-D
Stampa la Notizia

Crostata ai frutti di bosco con frangipane al pistacchio

La Festa della Mamma si avvicina e il pensiero va ad una bella torta da dedicarle. Le più gettonate sono quelle a forma di cuore, o a forma di rosa, farcite e decorate ad arte. Bazzicando in rete ho visto delle creazioni bellissime. Ma credo che anche una torta come questa, in fondo, possa fare la sua buona figura. Ho già accennato nel mio precedente post che il periodo attuale per me purtroppo non è proprio uno dei migliori, ragion per cui sto trascurando sia il blog che la pagina Facebook, e per questo chiedo scusa a chi mi segue sempre e con affetto. Spero di poter recuperare il più presto possibile. Intanto vi propongo una crostata a mio parere deliziosa: qui, all'interno di un guscio di pasta frolla delicata e friabile, avviene l'incontro tra l'acidulo dei frutti di bosco, la dolcezza del pistacchio e il sapore inconfondibile delle mandorle.  

*** Auguri a tutte le Mamme !!! ***
Stampa la Notizia
Template by Dlmdesign.it