Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Polpette di melanzane (senza uova)


Quelle che vi propongo oggi sono le polpette di melanzane, fatte con pochi e semplici ingredienti. Come sempre accade, però, ogni famiglia segue la propria tradizione, io stessa qualche tempo fa ho pubblicato un'altra ricetta di polpette di melanzane preparate in maniera diversa, ovvero lessando le melanzane (e in questo modo non c'è bisogno di metterle preventivamente sotto sale perché l'acqua amara va via con la bollitura) per poi utilizzarle al posto della carne in un impasto con i classici ingredienti. Questa è invece un'altra variante per preparare delle buonissime polpette: la differenza è che le melanzane vengono prima saltate in padella - metodo meno light, ma sicuramente più saporito - e poi impastate, ma senza aggiungere uova e senza fare alcuna impanatura. Friggere questo tipo di polpette richiede qualche attenzione in più, la melanzana assorbe sempre tanto olio e perciò bisogna fare in modo di evitarlo, seguendo le regole basilari di una buona frittura.

Polpette di melanzane (senza uova)

Ingredienti
2 melanzane medie (500 g circa)
mollica di pane raffermo (100 g circa)
pecorino grattugiato (3 cucchiai)
erbe aromatiche (prezzemolo, basilico, origano fresco)
olio extravergine d'oliva
sale

Lavare e spuntare le melanzane, tagliarle a dadini e metterle in un colino cospargendo man mano con del sale. Lasciarle a perdere la loro acqua amara per almeno mezz'ora, poi risciacquarle e strizzarle delicatamente. Scaldare un giro d'olio in una padella larga e far saltare i dadini di melanzana per circa dieci minuti. 

Trasferire in una ciotola e unire la mollica di pane sbriciolata finemente. Impastare, aggiungere il pecorino grattugiato e le erbe aromatiche tritate e impastare ancora, fino ad amalgamare.


Con le mani bagnate formare le polpette. Friggere in olio ben caldo rigirando più volte, fino a che appariranno dorate in maniera uniforme. Trasferire su carta assorbente.


Servire calde.




Per altre gustose proposte cliccare qui: ricette con melanzane
Stampa la Notizia

19 commenti:

  1. Buonissime!!! Ma sai sto cercando ricette light (soprattutto con le melanzane perché mio suocero me ne porterà tante quest'estate dato che le ha piantate in campagna), quindi andrò a vedermi l'altra versione e cercherò di non usare uova e di farle al forno... Così per prova :)

    Magari faranno schifo (si sa, le cose troooppo light non sono un granché), ma tentar non nuoce...

    Grazie!

    Maira

    RispondiElimina
  2. Uhm.. anche l'altra versione è calorica :-D Comunque se sperimenterai qualcosa poi verrò io a prendere spunto da te ;-)

    RispondiElimina
  3. proprio gustose, da provare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Mmmmmmmmmmmmmm che buone, io adoro le polpette di melanzane e sinceramente son buonissime anche poco lighT!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno strappo alla regola ogni tanto si può fare no? ;-)

      Elimina
  5. Cara mia bella Maria Grazia, come dici tu il metodo con cui prepari le melanzane sarà meno light ma che importa???? Mica siamo a dieta!!!! Per cui arrivo da te e te ne rubo tre.....!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene, le ho già messe da parte .. :-D

      Elimina
  6. Che buone!!! Sto cercando di immaginarmele e mi sale l acquolina, ma che dici posso cuocerle in forno anziché friggerle? Mi piacciono troppo!!
    Baci, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ovviamente il sapore cambia, ma sono buone anche cotte in forno. Sai com'è, qui in Calabria friggiamo sempre tutto, ce lo abbiamo proprio per vizio ^_^ Grazie, buona giornata anche a te.

      Elimina
  7. Molto belle e sicuramente molto buone :)
    Mi piace il fatto che siano senza uova ;)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  8. ciao mariagrazia, mi piacerebbe provarle ma sostituirei il pecorino con del pangrattato, di conseguenza penso che optare per la cottura al forno sarebbe chiedere troppo! Io friggo pochissimo, è una sorta di evento quando lo faccio, ma ogni tanto non fa male! buon pomeriggio, serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè, no .. se aumenti la quantità di pane si legano comunque bene e puoi cuocerle al forno, ma il pecorino caratterizza molto il sapore di queste polpette, se si toglie cambia tutto :-) Sono d'accordo, il fritto quando è fatto bene non fa male, l'importante è non esagerare. Grazie mille, un abbraccio <3

      Elimina
  9. Vengo per la prima volta nella tua cucina...hai ricette molto interessanti!! Complimenti! Anche per queste buonissime polpette!!
    PS: Ti seguo volentieri...
    Un abbraccio
    Annalisa

    RispondiElimina
  10. Buonissime queste polpette, la versione senza uova non l'avevo mai provata. Bravissima, ci proverò anch'io!
    Un abbraccio
    Rosa

    RispondiElimina
  11. Senza uova non le ho mai fatto. Proverò di sicuro.

    RispondiElimina
  12. mmmhhhh...invitanti e leggere!! Da provare di sicuro!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
  13. Che buone che sono le tue polpette

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it