Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Polpo e patate

L'insalata di polpo e patate è una delle tante ricette "evergreen", ovvero che non passano mai di moda. Così, dopo avervi proposto una versione un po' insolita per gustare al meglio il polpo lesso ( vedi insalata di polpo con mela verde ) oggi vi suggerisco una ricetta classica alla quale ho aggiunto semplicemente un tocco di colore mettendo anche una piccola carota. Per tutti i suggerimenti relativi all'acquisto ed alla cottura del polpo vi rimando al post di cui sopra; se poi l'idea di mettere anche la carota non è nelle vostre corde, naturalmente potete farne a meno ...


Insalata tiepida di polpo e patate

Ingredienti
un polpo verace da 1 kg circa
due patate medie 
una piccola carota (facoltativo)
prezzemolo
mezzo limone
olio extravergine d'oliva
sale

Pulire il polpo: eliminare gli occhi e il becco, svuotarlo dalle interiora e lavarlo accuratamente sotto l'acqua corrente, strofinando bene anche i tentacoli e le ventose. Riempire d'acqua una pentola alta e portare ad ebollizione (io non metto sale). Afferrare il polpo dalla testa e immergere i tentacoli nell'acqua bollente per qualche secondo, poi estrarre e tuffare nuovamente, ripetendo l'operazione per tre o quattro volte, in modo da farli arricciare. A questo punto immergere completamente il polpo nell'acqua e far cuocere fino a quando infilando una forchetta nelle carni queste risulteranno tenere. 
Il tempo di cottura orientativo è di circa 40-45 minuti per ogni kg di peso.
Mentre il polpo cuoce si formerà una schiuma che potrà essere eliminata man mano con una schiumarola insieme agli altri residui che saliranno a galla.
Una volta pronto spegnere il fuoco, coprire la pentola con un coperchio e far raffreddare completamente il polpo nella sua acqua di cottura. Se lo cuocete di sera potete lasciarlo così anche per tutta la notte.


Sgocciolare il polpo, separare la testa dai tentacoli ed eliminare la pelle, che verrà via facilmente. Lasciare le ventose sui tentacoli (o, se si preferisce, eliminare anche quelle) e tagliare il tutto a pezzettini.


Lessare le patate con la buccia in acqua salata, poi spellarle e tagliarle a dadini. Preparare una citronette mescolando il succo di mezzo limone con una presa di sale, aggiungere quattro o cinque cucchiai di olio extravergine ed emulsionare brevemente con una forchetta o con una piccola frusta, fino a che il liquido assumerà un colore opaco.


Trasferire in una ciotola sia il polpo che le patate, irrorare con la citronette e mescolare.


Spolverare con prezzemolo tritato. 


A piacere aggiungere una carota tagliata a filetti, in precedenza sbucciata e sbollentata per pochi minuti in acqua salata. 


Servire tiepida.

Stampa la Notizia

9 commenti:

  1. è un piatto semplicissimo, quasi elementare, eppure mamma mia quanto è gustoso!

    RispondiElimina
  2. Che bella presentazione, è uno dei miei piatti preferiti!

    RispondiElimina
  3. Sarà un classico ma io ne vado matta! Fai bene a proporla anche nella versione originale. Brava Maria Grazia, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Bellissima e golosissima presentazione! Complimentiiiii! Anch'io oggi vado di polpo! Ciaoo cara buona giornata
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Polpo e patate è un must a Trieste, nei locali per solo pesce viene servito di solito come antipasto usualmente tiepido a me piace freddo di frigo. Ottimo il tuo brava buona giornata.

    RispondiElimina
  6. ho provato a farlo anche in altri modi ma con le patate, forse un po' vintage, è il mio preferito :-) sarò vintage anch'io........ ;-)
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
  7. Non puoi capire quanto adoro il polpo con le patate :) e vedere qui la ricetta fatta da te mi ingolosisce ancora di più perchè so quanto sei brava in cucina. Mi piace la versione con la carota che di solito non è presente :) E' come dici tu un ever green questo piatto favoloso!

    RispondiElimina
  8. Buonissimo secondo o contorno! Mi piace molto la tua presentazione, è molto invitante!
    Ottima idea anche per Natale...
    Buonissima domenica!
    Rosa

    RispondiElimina
  9. Buonissimo Natale, che prosegua per tanti giorni questa bella volontà di Bene. Un abbraccio

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it