Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Risotto zucca e radicchio con zucchine e burrata

Non è sicuramente né un risotto alla zucca e né un risotto al radicchio di tipo tradizionale, dove solitamente si usa mettere in pentola questi ingredienti fin dall'inizio e portarli a cottura insieme al riso. Qui ho fatto cuocere separatamente. Ho preparato il riso in maniera semplice, con un brodo vegetale leggero a base di sedano, carote e patate, e poi ho aggiunto il resto. Ho preferito saltare velocemente il radicchio in padella e cuocere la zucca in forno perché mi piace molto di più rispetto alla versione stufata o bollita. 
Il sapore dolce e delicato della zucca e quello amarognolo e deciso del radicchio si completano alla perfezione. La zucchina è un po' fuori stagione rispetto agli altri ingredienti, ma questa che avevo in casa era comunque saporita e allora ho deciso di aggiungerla, anche per dare un ulteriore tocco di colore a questo risotto gustoso e delicato.

Risotto zucca e radicchio con zucchine e burrata

Ingredienti
250 g di riso Karnak (o altro tipo per risotti)
una fetta di zucca (circa 200 g)
una zucchina (circa 150 g)
4 o 5 foglie grandi di radicchio di Treviso
120 g di burrata
brodo vegetale q.b. (circa 800 ml)
30 g di parmigiano grattugiato
vino bianco
olio extravergine
sale e pepe

Spuntare, lavare e raschiare la zucchina. Lavare la fetta di zucca ed eliminare buccia, semi e filamenti. Lavare e sgrondare le foglie di radicchio.


Grattugiare la zucchina con una grattugia a fori grossi. Eliminare le coste centrali più dure dalle foglie di radicchio e tagliare il resto a listarelle. Affettare la zucca con una mandolina o un pelaverdure, riducendola a tocchetti sottili. 


Foderare una teglia con carta da forno e distribuirvi la zucca. Salare, irrorare con un filo d'olio e cuocere in forno a 200°C per circa 10-12 minuti.


Preparare il risotto: scaldare qualche cucchiaio di olio in una padella larga e dai bordi alti, versare il riso, far tostare, bagnare con il vino e quando questo sarà evaporato iniziare a versare il brodo caldo, poco per volta. 


Nel frattempo togliere la zucca dal forno. Versare due cucchiai di olio in un altra padella e far appassire la zucchina grattugiata, quindi unire il radicchio, salare e far cuocere per qualche altro minuto. A fuoco spento aggiungere anche la zucca già cotta.


Quando il riso sarà ancora al dente regolare di sale e aggiungere la burrata, facendola sciogliere mentre la padella è ancora sul fuoco. Unire le verdure, mescolare e spegnere la fiamma. Aggiungere anche il parmigiano. 


Far riposare per 3 minuti, coprendo la padella con un coperchio. Distribuire il risotto nei piatti e completare con pepe nero macinato al momento.


Stampa la Notizia

8 commenti:

  1. Ma che bel colore ha questo piatto di risotto e con tutti questi ingredienti non può essere che favoloso !

    RispondiElimina
  2. Molto buono veramente poi io adoro il risotto solo dovrò omettere la zucca non posso e devo mangarla.Per dare colore metterò un po di curcuma ma è una cosa che desidero fare. Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  3. Un risotto molto ricco, cremoso e saporito, bella ricetta, mi piace!
    Un abbraccio da Gabry

    RispondiElimina
  4. Davvero una delizia: adoro tutti gli ingredienti!

    RispondiElimina
  5. Ottimo risotto! Ben fatto, con le verdure cucinate a parte...ottima idea!
    Brava come sempre!
    Baci Rosa

    RispondiElimina
  6. IO adoro i risotti e quesllo che ci proponi mi ispira tantissimo: bello ricco e colorato, complimenti e un bacione!

    RispondiElimina
  7. Che risotto meraviglioso e gustosissimo, mi piacciono tutte le verdure che hai utilizzato e anche il procedimento che hai seguito, ovvero cuocerle separatamente per un risultato ancora migliore:).
    L'aggiunta della burrata poi (altro ingrediente che adoro)
    conferisce ulteriore gusto e garantisce un risotto cremosissimo:)).
    Grazie mille per la splendida ricetta e i miei migliori complimenti, bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it