Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torta con frolla al cioccolato, confettura di lamponi e crema pasticcera

Rieccomi, stavolta con un dolce. 
La ricetta base della pasta frolla al cacao che ho usato per questa torta è quella di Ernst Knam. Si scioglie in bocca ed è perfetta sia per crostate che per biscotti. Ho lavorato la frolla con la planetaria perché è molto morbida e con le mani si sarebbe riscaldata maggiormente. Il passaggio in frigorifero è assolutamente indispensabile, sia per poterla stendere agevolmente che per garantire friabilità dopo la cottura. Uno strato di Fiordifrutta Lamponi e uno di crema alla vaniglia hanno reso questa torta straordinariamente buona.
Vi fidate di me? E allora provatela! 😊


Torta con frolla al cioccolato, confettura di lamponi e crema pasticcera

Ingredienti
per la frolla
150 g di burro
150 g di zucchero semolato
1 uovo
un cucchiaino di estratto di vaniglia
un pizzico di sale
280 g di farina
25 g di cacao amaro
6 g di lievito per dolci
per la crema pasticcera
250 ml di latte
2 tuorli
80 g di zucchero semolato
20 g di maizena (amido di mais)
due cucchiaini di estratto di vaniglia
inoltre
260 g di Fiordifrutta Lamponi Rigoni di Asiago
zucchero a velo per lo spolvero

Preparare la crema (per il procedimento vedi ricetta Crema pasticcera veloce e senza grumi) e farla raffreddare.

In una ciotola mescolare la farina, il cacao e il lievito setacciati.
Iniziare ad impastare burro e zucchero, unire l'uovo, la vaniglia e il sale, poi il mix degli altri ingredienti in polvere.


Trasferire l'impasto sul piano di lavoro spolverato con poca farina, impastare velocemente per amalgamare e dare la forma di un panetto. Proteggerlo con pellicola per alimenti e trasferirlo in frigorifero per un paio d'ore.


Trascorso questo tempo riprendere il panetto e stendere i 2/3 su un foglio di carta da forno. Incidere direttamente con l'anello per torte, in precedenza imburrato, ricavando la base. Spostare il tutto su una teglia da forno. Eliminare la pasta in eccesso dall'esterno. Stenderla nuovamente e formare il bordo all'interno dell'anello. 

Rifilare con un coltello. Versare la confettura nel guscio di frolla e livellare con una spatola. Distribuire la crema pasticcera, preferibilmente usando un sac à poche per non smuovere lo strato di confettura, poi livellare molto delicatamente con la spatola.


Stendere la frolla rimanente, avvolgerla sul mattarello e trasferirla sull'anello. Tagliare la pasta in eccesso e richiudere il bordo tutt'intorno, ripiegandolo verso l'interno. Utilizzare i ritagli di frolla per decorare a piacere.


Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 45 min.


Far raffreddare perfettamente la torta prima di rimuovere l'anello. Spolverare con zucchero a velo e servire.




Stampa la Notizia

6 commenti:

  1. WOW non è golosa... è lussuriosamente peccaminosa! :-)

    RispondiElimina
  2. Buonaaaaa ma passo io...e passo a figlia. Buona serata.

    RispondiElimina
  3. Da svenimento, le crostate sono le mie torte preferite e questa è eccezionale! Bravissima

    RispondiElimina
  4. Mama mia!!!! Ma cos'è questa torta???? Meravigliosa, galattica, assolutamente superlativa, complimenti davvero!!!Baci!

    RispondiElimina
  5. Mamma mia cosa mi stai facendo vedere? E come si fa qui a resistere a questa divina bontà??? Bravissima :D

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it