Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Crema di ceci con gamberi al bergamotto, rucola e pepe rosa

Solitamente apprezzati anche da chi non ama tantissimo il pesce, i crostacei sono un alimento ipocalorico. Ritenuti erroneamente molto grassi, in realtà sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, omega 3 e omega 6, cosiddetti grassi buoni. Tuttavia contengono anche una buona quantità di colesterolo e di sodio, per cui non bisogna eccedere con il loro consumo, limitandolo ad una o due volte al massimo alla settimana. 
Noi di Light and Tasty come ingrediente di oggi per le nostre ricette abbiamo scelto i gamberi (e i loro parenti stretti). 
Io ve li propongo in abbinamento con i ceci, in una preparazione che può essere servita come antipasto, anche per un pranzo o una cena a buffet se presentati in un bicchiere o in una coppetta monoporzione. E per tenere sotto controllo quella parte di colesterolo cattivo contenuta nei gamberi ho aggiunto un agrume unico e pregiato, l'oro verde della mia Calabria che non cresce in nessun altro posto al mondo: il bergamotto, frutto non trattato, genuino e naturale, che adesso è di stagione. Il suo sapore ben si addice ai cibi tendenzialmente dolci come i crostacei, ma è ottimo anche per bilanciare aromi più ricchi e corposi. 
I pochi ingredienti che ho usato si abbinano alla perfezione. Di questa ricetta facilissima e tanto gustosa vi mostro una duplice presentazione, da cui potete eventualmente prendere spunto anche per le vostre tavole delle Feste.


Crema di ceci con gamberi al bergamotto, rucola e pepe rosa

Ingredienti (per 8 porzioni da antipasto)
400 g di gamberetti freschi
200 g di ceci già lessati (*)
un mazzetto di rucola
un bergamotto
sale
olio extravergine
pepe rosa

(*) Nota:
  • Se si utilizzano ceci secchi, lavarli accuratamente e metterli a bagno in acqua a temperatura ambiente (in quantità pari a 5 volte il loro peso) per almeno 12 ore, cambiando l'acqua un paio di volte. Quindi sgocciolarli e trasferirli in una pentola, ricoprendoli completamente di acqua; far cuocere a fiamma bassa fino a che l'acqua si riduce della metà; a questo punto aggiungere una foglia d'alloro, una piccola carota, un pezzetto di sedano e un paio di cucchiai di olio. Continuare a cuocere a fuoco lento fino a che saranno teneri, mettendo il sale solamente a fine cottura.
  • Se si utilizzano i legumi precotti, dopo averli sgocciolati metterli nella pentola con olio, sedano, alloro e carota, aggiungere acqua fino a ricoprirli e porre sul fuoco a fiamma bassa per circa 15 minuti, mettendo il sale sempre alla fine.
Trasferire i ceci in una terrina con un mestolino del loro brodo di cottura. Frullarli fino a ridurli in crema.


Pulire i gamberi: eliminare la testa, sgusciarli e rimuovere il filo intestinale. Sciacquarli sotto acqua corrente. Sbollentarli velocemente (uno o due minuti al massimo, a seconda della grandezza) e sgocciolarli.


Spremere il succo di metà bergamotto, aggiungervi una presa di sale e due cucchiai di olio. Emulsionare e versare sui gamberi, mescolando bene. Coprire e lasciar insaporire per un paio d'ore (o anche più) prima di procedere alla composizione del piatto (o del bicchiere).


Per la presentazione nel piatto: distribuire sul fondo un cucchiaio abbondante di crema di ceci, aggiungere un cucchiaio di gamberi, distribuire qualche fogliolina di rucola e spolverare con una presa di pepe rosa (io ho usato quello in bacche, che ho pestato leggermente).


Decorare con mezza fettina di bergamotto e servire.



Per la presentazione nel bicchiere: mettere un cucchiaio abbondante di crema di ceci e uno di gamberi (uno accanto all'altro), unire le foglioline di rucola su un lato, spolverare con il pepe e decorare con uno spicchio di bergamotto.



E adesso andiamo a scoprire tutte le altre ricette della settimana: 😋


Stampa la Notizia

11 commenti:

  1. Ciao Maria Grazia, chissà se riuscirò a trovare il bergamotto dalle mie parti. Purtroppo penso di no e dovrò ripiegare su altri agrumi, che però non riprodurranno il profumo del tuo piatto. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Stupende queste coppe Maria Grazia, si respira proprio una magnifica aria Natalizia! Io dovrei cedere la mia porzione per questione di allergia al bergamotto, ma mi costerebbe tantissimo, davvero molto invitante, brava! Buona settimana :-)

    RispondiElimina
  3. Festoso, allegro, gustoso....e che bei colori!
    Bellissimo il piatto, ma il bicchiere lo trovo elegantissimo :)
    Bravissima!

    RispondiElimina
  4. Trovo deliziose entrambe le presentazioni. Il bergamotto non l'ho mai usato e mi hai incuriosita, l'abbinamento coi ceci molto indovinato. Da provare! Brava, un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  5. i ceci con i crostacei li trovo una bella accoppiata, sarà che li ho scoperti negli anni, ma mi piacciono da matti, come tutte le novità!
    bellissime presentazioni! complimenti!

    RispondiElimina
  6. Golosissima proposta e splendida l'idea delle verrine come piccolo antipasto :-) Manca solo l'invito a cena :-P

    RispondiElimina
  7. Purtroppo i crostacei solo per me maritino gli sono proibiti e quindi prendo nota quando non sarà a cena li farò per me. Buona serata.

    RispondiElimina
  8. Ho drizzato le antenne appena ho letto bergamotto! Fantastica ricetta!

    RispondiElimina
  9. Grazie per questa bellissima ricetta di gran lunga molto meglio del tradizionale "gamberetti in salsa rosa"!!!
    Mi salvo subito la ricetta, un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  10. Come valorizzare una semplice crema di ceci! Sempliceeee?? Bonaaa!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo indubbiamente da vedersi, presentato divinamente è questa pietanza, ma di certo anche più buona :D Complimenti!

    RispondiElimina

Template by Dlmdesign.it